Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Consigliera di fiducia contro discriminazioni e molestie nei luoghi di lavoro e di studio

L'Università di Pisa ha istituito la figura della Consigliera di fiducia, che ha il compito di prevenire e contrastare discriminazioni e molestie nei luoghi di lavoro e di studio.

Alla Consigliera possono rivolgersi tutti e tutte coloro che studiano e lavorano all’Università di Pisa, qualsiasi sia il loro rapporto con l’Università, anche quando operino temporaneamente nelle strutture dell’Ateneo. Infatti le persone che più  subiscono comportamenti discriminatori e abusi di potere sono spesso le più giovani, che si trovano in condizioni di subordinazione gerarchica o che sono nelle prime fasi della carriera, con posizioni precarie.

La Consigliera presta la sua assistenza a tutela di chi si ritenga vittima di discriminazioni o molestie e si adopera per la soluzione del caso.

Per questo fine può:

  • acquisire testimonianze
  • accedere a eventuali atti amministrativi inerenti il caso in esame
  • proporre incontri a fini conciliativi e di mediazione
  • suggerire azioni utili ad assicurare un ambiente di lavoro rispettoso della libertà, eguaglianza e dignità delle persone coinvolte.

La Consigliera riceve su appuntamento, in condizioni tali da garantire il pieno rispetto della riservatezza.

Dal 30 settembre 2021 è cessato l'incarico all'avvocata Chiara Federici,  il servizio è al momento sospeso, è in corso la procedura per l'assegnazione di  un nuovo incarico.

Ultima modifica: Lun 08 Nov 2021 - 14:42

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa