Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

4. I Partenariati

Una delle novità di Horizon Europe è il nuovo approccio ai partenariati europei (European Partnerships) con i paesi dell'UE, il settore privato, le fondazioni e altri stakeholder, con l’obiettivo di rispondere alle sfide globali e alla modernizzazione industriale attraverso sforzi congiunti di ricerca e innovazione.

I partenariati in Horizon Europe saranno sono stati ridotti nel numero ed organizzati in 3 nuove tipologie:

  1. Co-programmati, su base di protocolli d’intesa, attuati in maniera indipendente;
  2. Co-finanziati, su base di programmi congiunti tra partner;
  3. Istituzionalizzati, su una prospettiva a lungo termine.

Il processo di revisione dei partenariati è ormai consolidato: il portfolio definitivo prevede 49 partenariati, attualmente elencate nel documento Orientations towards the first Strategic Plan for Horizon Europe ed ulteriormente dettagliate in questo report della Commissione europea.

La lista finale dei partenariati co-programmati e co-finanziati verrà inclusa nel piano strategico, mentre le proposte di partenariato istituzionalizzato devono passare per una valutazione d’impatto, passaggio necessario affinché la Commissione possa adottare la proposta legislativa per «istituire» le nuove iniziative basate sugli articoli 185 e 187 del TFUE.

La Commissione europea ha presentato il 23 febbraio le proposte per istituire i dieci nuovi partenariati istituzionalizzati: il pacchetto comprende sia i nove partenariati pubblico-privato – finanziati dalla Commissione, dai soggetti industriali e da altri attori del settore privato, e attivati sulla base dell’articolo 187 del TFUE (Joint Undertakings) – sia il partenariato pubblico-pubblico sulla metrologia, partecipato dall’Unione e dagli Stati membri e basato sull’articolo 185.

La Commissione punta a completare il percorso legislativo entro il 2021, affinché i partenariati istituzionalizzati possano pubblicare e lanciare i primi bandi – che saranno contenuti in programmi di lavoro separati – all’inizio del 2022.

Maggiori informaizoni sono disponibili nella pagina ufficiale della Commissione europea dedicata alle future partnership. 

Ultima modifica: Lun 08 Mar 2021 - 11:16

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa