Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Laura Carrara

 

 

 

 

 

 

Ricercatrice:
Laura Carrara

Settore scientifico disciplinare:
Lingua e Letteratura Greca L-FIL-LET/02

Biografia
Laura Carrara (1984) ha studiato Lettere Classiche all’Università di Pisa, dove si è laureata nel 2008 in Scienze dell’Antichità.
È stata allieva del corso ordinario della Classe di Lettere della Scuola Normale Superiore di Pisa, conseguendovi il Diploma di Licenza nel 2009.
Ha ottenuto il titolo di Dottore di Ricerca in Filologia classico-medievale all’Università Ca’ Foscari Venezia (2012).
Ha condotto le proprie ricerche post-dottorali in Germania presso la Eberhard-Karls-Universität di Tübingen e la Heidelberger Akademie der Wissenschaften, occupandosi di catastrofi naturali nella letteratura greca e latina, di cronache tardoantiche-bizantine nonché di letteratura oracolare e svolgendo inoltre regolare attività di insegnamento.
È stata professore ospite per un trimestre alla Technische Universität Dresden, prima di rientrare nel novembre 2019 presso il nostro Ateneo, ove è Ricercatore t.d. B in Lingua e Letteratura Greca al Dipartimento FILELI, nell’ambito del programma “Rita Levi Montalcini”.

 

Titolo del progetto
Sofocle satiresco: per una ricostruzione di genere di un corpus frammentario

Descrizione del progetto
Tra le eredità più preziose che il mondo greco ha lasciato alla cultura e letteratura occidentale – e non solo – rientra certamente la produzione teatrale tragica di età classica (V secolo a.C.)

Molto meno conosciuto, perché molto meno riccamente conservato dalla tradizione manoscritta medievale, è il ‘fratello minore’ della tragedia, il cd. ‘dramma satiresco’; si tratta di una forma d’arte drammatica più lieve e spensierata, che prende il nome dai Satiri, buffi compagni del dio del teatro Dioniso, e che accompagnava in coda la rappresentazione di pièces tragiche.

La mia ricerca mira ad una approfondita riscoperta di questo genere letterario ‘sommerso’, concentrandosi sull’opera di una delle tre star del teatro greco antico, Sofocle di Colono.

 

Ultima modifica: Mar 08 Set 2020 - 07:47

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa