Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Il presente


L'Università di Pisa si caratterizza come Ateneo a vocazione generalista con un'offerta didattica pre-laurea e post- laurea ricca in tutte le aree disciplinari.

Sin dall'attuazione della riforma degli ordinamenti didattici dettata dal DM 3 novembre 1999, n. 509 l'Università di Pisa ha evitato una crescita indiscriminata dei corsi di studio ed ha varato un'offerta didattica che pur preservando la pluralità e l'aderenza alle effettive esigenze del tessuto sociale e del mondo del lavoro si è evoluta con una graduale e consistente razionalizzazione.

Negli ultimi anni l'offerta didattica ha incrementato il suo livello di internazionalizzazione con l'arricchimento dell'offerta formativa in lingua inglese e, con l'attivazione di corsi di studio, si è mostrata attenta ai nuovi saperi, al confine tra tecnologie e scienze anche umanistiche. L'Ateneo intende proseguire lungo questa strada per mantenere elevata l'attrattività della propria offerta formativa. Questa è testimoniata da più fattori: il trend sostanzialmente positivo delle iscrizioni, in controtendenza rispetto al panorama nazionale, che si è assestato a 12.237 nuovi iscritti nell'anno accademico (2017-18); la provenienza dei nuovi iscritti (mediamente circa il 33% degli iscritti alle lauree triennali e quasi il 50% degli iscritti alle lauree magistrali) da altre regioni; l'aumento degli studenti stranieri che si rivolgono all'Università di Pisa ai vari livelli dell'offerta didattica (lauree, lauree magistrali, dottorati), grazie soprattutto alle politiche di internazionalizzazione attuate dall'Ateneo negli ultimi anni; l'ottimo posizionamento dei laureati, con un tasso occupazionale del 78% per i laureati magistrali ad un anno dal conseguimento del titolo (indagine 2018 AlmaLaurea).

L'Ateneo pisano presenta anche un'offerta di secondo livello ricca e diversificata, che consente a chi desidera proseguire negli studi di accedere a corsi magistrali di elevata qualità, legati in modo simbiotico alla ricerca e al trasferimento tecnologico.

L'offerta didattica si completa, oltre che con una vasta offerta di corsi di master, con il terzo livello: i corsi di dottorato e le scuole di specializzazione, che fungono da avvio alla ricerca e alle professionalità più avanzate.

Mantenere un'offerta didattica ricca e variegata richiede grossi sforzi dal punto di vista della sostenibilità della stessa. Al di là dei requisiti di docenza e organizzativi previsti dalle normative vigenti, l'Università di Pisa si è posta negli ultimi anni l'obiettivo di garantire il prevalente impiego di docenza interna, riducendo gradualmente ma in modo consistente il ricorso a docenza esterna all'Ateneo e si pone l'obiettivo di migliorare ulteriormente in questa direzione.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa