Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Eni Award 2022

ENI logo

Eni Award è il premio internazionale che ogni anno l’azienda attribuisce ai progetti di ricerca reputati i migliori nei campi dell’energia e della sostenibilità. Finalità dei riconoscimenti è quello di sviluppare un migliore utilizzo delle fonti energetiche, promuovere scienza e tecnologia applicate all'ambiente e valorizzare le nuove generazioni di ricercatori.

 

Il concorso è composto da tre sezioni tematiche (Soluzioni Ambientali Avanzate, Frontiere dell’Energia e Transizione Energetica), a cui si aggiungono due premi Giovane Ricercatore dell’Anno, quattro premi Debutto nella ricerca: Giovani Talenti dall’Africa e un’ulteriore sezione riservata ai ricercatori Eni.

 

A seguire le informazioni sulle opportunità più pertinenti per l’Ateneo:

 

Premio Transizione Energetica: per il ricercatore o il gruppo di ricercatori che abbiano conseguito in ambito internazionale significativi risultati nella ricerca ricerca nell’ambito dell’utilizzo innovativo degli idrocarburi e dell’efficienza energetica come ponte verso la decarbonizzazione del sistema energetico. L’importo del premio è fissato in 200 mila euro.

 

Premio Frontiere dell’Energia: per il ricercatore o al gruppo di ricercatori che abbiano conseguito in ambito internazionale significativi risultati nella ricerca e innovazione tecnologica nel campo delle fonti di energia rinnovabile e dello stoccaggio di energia, nell’ottica della decarbonizzazione del sistema energetico e dell’accesso all’energia nei Paesi in via di sviluppo. Il valore del premio è di 200 mila euro.

 

Soluzioni Ambientali Avanzate: da assegnare al ricercatore o al gruppo di ricercatori che abbiano conseguito in ambito internazionale significativi risultati nella ricerca nel campo della tutela e del risanamento ambientale. Anche in questo caso, saranno assegnati 200 mila euro.

 

Premi Giovane Ricercatore dell’Anno. Sono premiate due tesi di dottorato di ricerca svolte in Università italiane con riferimento ai seguenti temi: contrasto all’inquinamento di acque, aria e suolo, prevenzione del riscaldamento globale, recupero e riutilizzo di siti industriali dismessi; agricoltura sostenibile, resiliente al cambiamento climatico, a garanzia della sicurezza alimentare e della produzione di colture industriali, anche per mezzo del miglioramento genetico di specie e varietà; energie rinnovabili e stoccaggio di energia; nuove tecnologie per la produzione di H2 (Idrogeno blu, verde e turchese); cattura, utilizzo e sequestro dell’anidride carbonica (CCUS), nonché l’efficienza energetica come ponte per la decarbonizzazione del sistema energetico. Le tesi devono essere state discusse presso Università italiane nell’anno stesso o in quello precedente la data del presente Bando di concorso. Il Premio è riservato a giovani nati nel 1989 e anni seguenti. L’importo di ciascun premio è pari a 25 mila euro.

 

Il termine ultimo per la presentazione delle candidature per ognuna delle sezioni sopra indicate è fissato per il 26 Novembre 2021 entro e non oltre le ore 17.00 CET. Si prega però di notare che, al fine di consentire una più completa assistenza ai Candidati nella fase di chiusura della propria candidatura, non sarà più accettata la richiesta di registrare nuovi account sul sito di Eni Award dalle ore 17.00 CET del giorno 12 Novembre 2021.

Per visionare il Regolamento di concorso e i bandi specifici si visiti la pagina dedicata del sito dell’azienda.

 

Per informazioni e supporto

Unità Servizi per la Ricerca –Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa