Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Avvisi a valere sul Piano Operativo Salute

Ministero della Salute
Il ministero della Salute ha dato il via all’attuazione del Piano Operativo Salute (POS) con la pubblicazione dei primi quattro Avvisi per la selezione di progetti da finanziare con complessivi 200 milioni di euro nell’ambito delle politiche europee di sviluppo della coesione economica, sociale e territoriale e rimozione degli squilibri economici e sociali.

 

Il POS, con una dotazione finanziaria complessiva pari a 200 milioni di euro, si inserisce nel processo unitario di programmazione strategica e operativa per il periodo 2014-2020. Il ministero della Salute dà il via all’attuazione del Piano Operativo Salute (POS) con la pubblicazione dei primi quattro Avvisi per la selezione di progetti inseriti nelle seguenti Traiettorie di Sviluppo:

 

  •  Traiettoria 1 “Active & Healthy Ageing - Tecnologie per l’invecchiamento attivo e l’assistenza domiciliare”;
  •  Traiettoria 2 “eHealth, diagnostica avanzata, medical device e mini invasività”;
  •  Traiettoria 3 “Medicina rigenerativa, predittiva e personalizzata”;
  •  Traiettoria 4 “Biotecnologia, bioinformatica e sviluppo farmaceutico”;
    .

Gli Avvisi sono rivolti a: Amministrazioni pubbliche e Enti del Servizio Sanitario Nazionale; Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico – IRCCS; Università; Enti di ricerca pubblici.


Le risorse finanziarie disponibili a valere sui predetti Avvisi sono suddivise come di seguito:


• T1 - Azione 1.1: euro 16.975.000,00;
• T2 - Azione 2.1: euro 16.975.000,00;
• T3 - Azione 3.1: euro 58.200.000,00;
• T4 - Azione 4.1: euro 97.000.000,00.

 

Le risorse sono ripartite tra le due macroaree territoriali secondo la chiave di riparto 80% per i progetti da realizzare nelle aree del Mezzogiorno e 20% per i progetti da realizzare nelle aree del Centro-Nord, secondo le modalità specificate negli Avvisi.

 

Il contributo alla realizzazione dei progetti assume la forma del contributo a fondo perduto, a copertura massima dell’80% dei costi ammissibili del progetto.

 

La durata dei progetti non potrà superare i 4 anni e la data di conclusione del Piano Operativo Salute fissata al 31 dicembre 2025.

 

 

Si prega di notare che l'Ateneo può presentare un unico progetto per Avviso indipendentemente dal ruolo (capofila o partecipante). Nulla vieta invece che l'Università partecipi in un progetto per ciascuna Traiettoria.

Per garantire le necessarie attività di raccordo si chiede dunque gentilmente di notificare la propria intenzione a presentare un progetto a valere su uno degli avvisi inviando una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre lunedì 12 aprile.

Nel messaggio chiediamo cortesemente di indicare con chiarezza la Traiettoria prescelta, allegare un breve abstract della proposta ed infine di indicare eventuali partner progettuali.

Nel caso in cui pervenissero più proposte a valere sul medesimo avviso, i proponenti saranno invitati a coordinarsi al fine di presentare una proposta unificata.

 

 

 

Per consultare gli avvisi e consultare la documentazione rilevante si prega di consultare la pagina dedicata del sito ministeriale.

 

Per informazioni e supporto

Unità Servizi per la Ricerca - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa