Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

ERA PerMed


Scadenza: 5 marzo 2020 (pre-proposal), 15 giugno 2020 (full proposal)

ERA PerMed è l'ERA-Net Cofund sostenuto da 32 partner di 23 paesi e cofinanziato dalla Commissione europea per allineare le strategie di ricerca nazionali, promuovere l'eccellenza, rinforzare la competitività degli attori europei nell'ambito della medicina personalizzata e la cooperazione tra paesi europei ed extra-europei.

Il budget complessivo previsto per il 2020 è di 24,6 milioni di euro e il finanziamento sarà riservato alle sole proposte che dimostreranno un impatto concreto in ambito della Medicina personalizzata e il valore aggiunto della cooperazione transnazionale.

Ogni proposta progettuale dovrà comprendere almeno 1 modulo della Research area 3 e almeno 1 modulo di un'altra Research Area secondo lo schema di cui sotto:

 

L’Università di Pisa potrà concorrere solo attraverso il finanziamento messo a disposizione dalla Regione Toscana (500.000 € totali per l’intera call) secondo criteri di ammissibilità e requisiti prestabiliti.

Il bando seguirà una valutazione a due fasi, con per le proposte preliminari che dovranno essere inviate entro il 5 marzo 2020. I consorzi invitati per la fase di proposta completa dovranno presentare la loro proposta entro il 15 giugno 2020.

Qui il link al bando e le linee guida

Attenzione: il modulo per la richiesta di partecipazione dovrà essere inviato alla Regione Toscana (all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) al massimo 10 dieci giorni lavorativi prima della scadenza per la sottomissione della proposta preliminare (pre-proposal).

Per informazioni e supporto

Unità Servizi per la Ricerca –Sezione Ricerca europea e internazionale

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa