Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

ENI Award 2020

ENI logo

Eni Award è il premio internazionale che ogni anno l’azienda attribuisce ai progetti di ricerca reputati i migliori nei campi dell’energia e della sostenibilità. Finalità dei riconoscimenti è quello di sviluppare un migliore utilizzo delle fonti energetiche, promuovere scienza e tecnologia applicate all'ambiente e valorizzare le nuove generazioni di ricercatori.

 

Il concorso è composto da tre sezioni tematiche (Soluzioni Ambientali Avanzate, Frontiere dell’Energia e Transizione Energetica), a cui si aggiungono due premi Giovane Ricercatore dell’Anno, quattro premi Debutto nella ricerca: Giovani Talenti dall’Africa e un’ulteriore sezione riservata ai ricercatori ENI.

 

A seguire le informazioni sulle opportunità più pertinenti per l’Ateneo:

 

Premio Transizione Energetica: per il ricercatore o il gruppo di ricercatori che abbiano conseguito in ambito internazionale significativi risultati nella ricerca e sviluppo di tecnologie nel campo della produzione, del trasporto e dell’utilizzo di gas naturale; della cattura, utilizzazione e sequestrazione dell’anidride carbonica e dell’efficienza energetica. L’importo del premio è fissato in 200 mila euro, e le candidature devono essere presentate entro e non oltre il 22 novembre 2019.

 

Premio Frontiere dell’Energia: per il ricercatore o al gruppo di ricercatori che abbiano conseguito in ambito internazionale significativi risultati nella ricerca e sviluppo di tecnologie nel campo delle fonti di energia rinnovabile e della loro integrazione nelle reti, dello stoccaggio energetico e dell’accesso all’energia nei Paesi in via di sviluppo. Il valore del premio è di 200 mila euro, e la scadenza per la presentazione delle candidature è il 22 novembre 2019.

 

Soluzioni Ambientali Avanzate: da assegnare al ricercatore o al gruppo di ricercatori che abbiano conseguito in ambito internazionale significativi risultati nella ricerca e sviluppo di tecnologie nel campo della protezione ambientale, tra cui l'adattamento ai cambiamenti climatici o strategie di mitigazione e recupero. Anche in questo caso, saranno assegnati 200 mila euro, e la scadenza per partecipare è il 22 novembre 2019.

 

Premi Giovane Ricercatore dell’Anno. Sono premiate due tesi di dottorato di ricerca svolte in Università italiane con riferimento ai seguenti temi: contrasto dell’inquinamento delle acque, del suolo e dell’atmosfera, prevenzione del riscaldamento e dell'inquinamento climatico, recupero e riutilizzo di siti industriali dismessi; innovazione tecnologica nel campo delle energie rinnovabili e dello stoccaggio di energia; produzione, trasporto e utilizzo di gas naturale, cattura, utilizzazione e sequestrazione dell’anidride carbonica ed efficienza energetica. Le tesi devono essere state discusse presso Università italiane nell’anno stesso o in quello precedente la data del presente Bando di concorso. Il Premio è riservato a giovani nati nel 1987 e anni seguenti. L’importo di ciascun premio è pari a 25 mila euro e la scadenza per la candidatura è fissata all’8 novembre 2019.

 

Per visionare il Regolamento di concorso e i bandi specifici si visiti la pagina dedicata del sito dell’azienda.

 

Per informazioni e supporto

Unità Servizi per la Ricerca –Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa