Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Formazione, ricerca e carriere. Promuovere la salute in ottica di genere

Convegno scientifico sul progetto TRIGGER

data 12 Dicembre 2016 - 13 Dicembre 2016  |  luogo Aula Magna Polo Piagge via G. Matteotti 11, Pisa
  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

immagine SavetheDate convegno

Il 12 e 13 dicembre con inizio alle 15 presso la sala convegni del Polo Piagge si svolge il convegno scientifico "Formazione ricerca e carriere. Promuovere la salute in ottica di genere: Il progetto Trigger".

La prima giornata dell'incontro, che si inserisce all'interno del progetto europeo Trigger "TRansforming Institutions by Gendering contents and Gaining Equality in Research", affronterà il tema delle disuguaglianze tra i generi nei percorsi accademici delle donne.
In questa sessione sarà presentata la banca dati dell’Università di Pisa che dovrà poi diventare un punto di riferimento costante per il monitoraggio delle carriere.
Verranno premiate anche tesi di laurea, presentate nei 6 Dipartimenti di Ingegneria e Medicina dell’Università di Pisa, che nel loro studio abbiano adottato la prospettiva di genere, coniugandola con i contenuti scelti per il proprio elaborato finale.
La seconda giornata è dedicata alla formazione e alla ricerca per promuovere la salute di genere, attraverso un approccio multidisciplinare che consenta sinergie istituzionali funzionali ad una visione non neutra della medicina.

Saranno presenti rappresentanti delle università di Pisa, Londra, Parigi, Madrid e Praga

La partecipazione al convegno è libera e gratuita e verrà rilasciato un attestato di partecipazione a coloro che ne faranno richiesta.

 

Info e Contatti:
Segreteria Tel. 050 2212434 anna.taglioli@sp.unipi.it

Allegati:

2016-12-12 15:00:00
2016-12-13 18:30:00

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa