Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

BRIGHT 2015

La Notte dei Ricercatori in Toscana

data 25 Settembre 2015 16:00  |  luogo Varie località della città di Pisa Pisa PI, Italia
  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

bright 2015 bannerVenerdì 25 settembre, in Toscana, la notte torna a illuminarsi, quest'anno ancora di più. Per il quarto anno consecutivo, Università, Scuole Superiori e Centri di Ricerca della regione, in collaborazione con associazioni ed enti, si uniranno per celebrare la "Notte Europea dei Ricercatori".

Guarda il video promo della manifestazione.

Le Università, le Scuole Superiori e i Centri di Ricerca coinvolti in BRIGHT 2015 sono le Università di Firenze, Pisa, Siena e Stranieri di Siena, la Scuola Normale Superiore, la Scuola Superiore Sant'Anna, il CNR, l'IMT di Lucca, l'INFN, l'INGV ed EGO Virgo di Cascina. L'iniziativa gode del sostegno della Regione Toscana, regione di ricerca per eccellenza.

Stand della Ricerca

In Largo Ciro Menotti (Borgo Stretto), saranno allestiti 15 stand dove i ricercatori di tutti gli enti di ricerca pisani racconteranno alla cittadinanza le proprie attività di ricerca con un taglio divulgativo e interattivo.

Aperitivi della Ricerca/ Libreria e scienza

Nei bar e nelle librerie nelle vicinanze di Largo Ciro Menotti, in contemporanea con l'apertura degli stand, alcuni ricercatori presenteranno ad un pubblico non accademico la propria attività di ricerca e saranno disponibili a rispondere a domande e curiosità dei presenti.

Laboratori aperti al Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale

Via Giuseppe Moruzzi 13 - Pisa
Esperimenti, attività ludico pratiche per bambini, mostra fotografica ed eventi di intrattenimento:

Programma

16:00 apertura
16:00 apertura stand sulle attività di ricerca
16:00-19:00 ludoteca scientifica: "chimica & alimenti: giochiamo con i nutrienti" (per bambini e ragazzi)
19:00 premiazione contest fotografico
19:00-20:00 ludoteca scientifica: "le molecole e gli stati della materia" (per bambini 6-10)
19:00-22:00 intrattenimento con band musicale "bennotti & friends"
21:00-22:00 ludoteca scientifica: "le molecole e gli stati della materia" (per bambini 6-10)
22:00 chiusura

I Laboratori:

  • Polimeri e luce: dai materiali intelligenti ai produttori di energia
    Verranno esposte due tipologie di materiali polimerici contenenti fluorofori: la prima è relativa a polimeri che cambiano colore a seguito di una sollecitazione esterna come calore o deformazione meccanica; la seconda riguarda sistemi polimerici (film o lastre) capaci di concentrare la radiazione sul bordo del dispositivo. In quest'ultimo caso faremo vedere come la luce concentrata genera energia mediante l'uso di una cella fotovoltaica.

  • Chimica & Alimenti: giochiamo con i nutrienti lab
    Verranno proposte delle attività laboratoriali pensate per gruppi di bambini/ragazzini divisi in base all'età. Le attività riguardano la scoperta dei nutrienti negli alimenti e le loro funzioni ed è il risultato delle attività didattiche su cui gli studenti del Corso di Didattica della Chimica hanno lavorato questo anno accademico 2014-2015.

  •  Le molecole e gli stati della materia
    Verranno proposti dei giochi volti ad avvicinare al modo degli atomi e delle molecole (con costruzioni lego) e a spiegare che quello che ci circonda in tutto l'universo è fatto da circa solo 100 "mattoncini" diversi. In una seconda fase tramite altri giochi che prevedono anche l'uso del corpo, si introdurranno i concetti di traslazione, vibrazione e rotazione e della loro dipendenza dall'energia, per poi arrivare ad un commento finale sui tre stati della materia (durata totale 1 ora circa)
  • Tecniche non invasive per il monitoraggio della salute
    Verranno esposti sensori per il monitoraggio non invasivo di ferite croniche ed illustrate le tecniche per il campionamento ed analisi di espirato e saliva attraverso le quali tenere sotto controllo le condizioni di salute delle persone
  • La raccolta della luce negli organismi fotosintetici
    Verrà esposto un poster e del materiale multimediale interattivo
  • Modellistica molecolare
    Verrà allestita un'area multimediale (pc) per mostrare il risultato di simulazioni computazionali di sistemi molecolari
  • Decontaminazione elettrocinetica di sedimenti. Il progetto SEKRET life +
    Verrà istallato un esperimento in scala di laboratorio che simula un processo reale di decontaminazione di sedimenti marini per via elettrocinetica. L'esperimento proposto fa parte delle attività di studio del progetto europeo SEKRET Life + il cui obiettivo è quello di dimostrare, mediante la realizzazione di un impianto in scala reale che le tecniche di decontaminazione elettrocinetica sono efficaci nella riduzione del contenuto di metalli nei sedimenti marini portuali.
  • Attività in Antartide
    Esposizione di materiale e strumenti per la ricerca e di campionamento in ambienti estremi
  • Idrogeno: energia per il futuro
    Lo scopo dell'esposizione è dimostrare come la produzione di idrogeno tramite elettrolisi dell'acqua rappresenti un processo energeticamente reversibile ad impatto ambientale nullo che consente un efficace immagazzinamento dell'energia solare.
  • SPIN-PET
    Verranno mostrati: 1.manufatti ottenuti da plastiche di riciclo industriale rigenerate; 2)nanocompositi a matrice termoplastica e termoindurente e loro procedure di produzione e proiezioni applicative.
  • Green chemistry
    Prodotti chimici pregiati e biofuels da biomasse "povere" o di scarto. Sarà possibile vedeere come da biomasse di scarto si ottengono prodotti pregiati.
  • Luce e colori
    Saranno allestiti semplici esperimenti volti a spiegare i principali processi di interazione tra luce e materia: emissione, assorbimento e fluorescenza. In parallelo saranno presentate le attività di ricerca svolte nell'ambito dei beni culturali riguardanti lo studio dei coloranti naturali.
  • Molecole di interesse farmacologico
    Sarà mostrato un esempio di come il chimico possa prendere spunto dalla natura per preparare molecole di interesse farmacologico.
  • Esperimenti con l'azoto liquido
    Un elenco non esaustivo delle attività prevede:

- Osservazione semplice: un liquido in ebollizione, perché?
- Cosa accade se si versa dell'acqua in azoto liquido? E cosa se si versa dell'azoto liquido in acqua?
- Cosa accade quando si immergono piccoli oggetti in azoto liquido: il "fiore di vetro", acini d'uva come bilie, gomme vetrificate, ecc.
- "sgonfiare" un palloncino con l'azoto liquido e osservare come si rigonfia da solo.
- La condensazione dell'ossigeno atmosferico in un tubo da saggio immerso in azoto liquido. Se è disponibile una bombola di ossigeno anche piccola si può far vedere come l'ossigeno che condensa sia azzurro per via del suo paramagnetismo (questo effetto non si osserva con l'ossigeno atmosferico a causa dell'umidità che condensa insieme rendendolo lattiginoso; inoltre l'entità della condensazione in questo caso è modesta).
- Come si prepara del gelato espresso con succo di frutta e azoto liquido.

  • Materiali Luminescenti
    Si realizzeranno tre esperienze che hanno come tema l'emissione di luce da parte di molecole. Lo scopo è illustrare tre modi con cui le molecole possono essere eccitate e quindi emettere radiazione luminosa visibile: fotoluminescenza; chemiluminescenza; triboluminescenza
  •  Mostra di strumentazione storica
    Esposizione di schede esplicative per gli strumenti d'epoca esposti negli armadi nell'atrio del Dipartimento.
  • Contest fotografico
    Nell'atrio del Dipartimento verranno esposte al pubblico alcune foto selezionate del concorso "la vita di Dipartimento", che il DCCI ha promosso tra studenti e dottorandi. Nel corso di Bright 2015 verranno premiate le migliori 3 foto.
  •  Proiezione video
    Verranno montati e proiettati in continuo video istituzionali (dell'Ateneo, del DCCI) e video tematici forniti dalle varie sezioni del dipartimento

 

 

Info e Contatti:
ricercaeuropea@unipi.it http://www.bright2015.org

Allegati:

2015-09-25 16:00:00
2015-09-25 23:59:00

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa