Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

TITOLI ACCADEMICI ESTERI

TITOLI ACCADEMICI ESTERI

Sulla base della legge 148/2002 (Ratifica ed esecuzione della Convenzione di Lisbona del 1997) le Università italiane possono riconoscere i cicli e i periodi di studio svolti all'estero e i titoli di studio stranieri, ai fini dell'accesso all'istruzione superiore, del proseguimento degli studi universitari e del conseguimento dei titoli universitari italiani.

I cittadini italiani o stranieri possono chiedere il riconoscimento del proprio titolo accademico estero.

Ogni richiesta è valutata dal competente Consiglio di corso di studi che può:

  •  dichiarare il titolo accademico estero equipollente, a tutti gli effetti, al corrispondente titolo accademico conferito dall'Università di Pisa. In tal caso sarà rilasciato al richiedente un decreto rettorale di equipollenza.

oppure

  • consentire all'interessato l'iscrizione presso l'Università di Pisa al corrispondente corso di studi, con dispensa totale o parziale dagli esami di profitto.

Le Università non hanno invece alcuna competenza sul riconoscimento sulle qualifiche professionali conseguite all'estero. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del CIMEA

Documentazione necessaria e modalità di presentazione della domanda

Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Medicina Veterinaria e Professioni sanitarie: procedure particolari per il riconoscimento

Sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa