Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

INGEGNERIA INFORMATICA

Corso di laurea

Piano di Studi


Primo anno

  • Analisi Matematica I (12 cfu)

    • Fornire conoscenze di base sulla teoria delle funzioni di una variabile reale: struttura dei
      numeri reali, continuità, limiti, calcolo differenziale ed integrale, sull'algebra dei numeri
      complessi, sulla teoria elementare delle equazioni differenziali e delle serie numeriche
      e di potenze.
      Sviluppare la capacità dello studente all'utilizzo corretto e consapevole degli strumenti
      matematici introdotti, in vista del loro impiego nello studio, nell’analisi e nell’approfondimento dei fenomeni fisici e chimici, e nella risoluzione dei problemi dell’Ingegneria.
  • Basi di dati (9 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire le metodologie per il progetto, l'organizzazione e l'interrogazione delle basi di dati.
  • Fondamenti di Programmazione (9 cfu)

    • Fornire le basi della rappresentazione dell’informazione e della programmazione (a livello macchina, strutturata ed ad oggetti), per passare da un problema ad un procedimento risolutivo ed al successivo programma. I linguaggi utilizzati sono: GNU Assembler, C e C++.

  • Fisica Generale I (12 cfu)

    • L’insegnamento ha lo scopo di descrivere le principali leggi e teoremi della meccanica del punto e dei sistemi, dell’elettrostatica e della magnetostatica nello spazio vuoto.
      Nel corso vengono analizzati esempi ed applicazioni, con particolare cura alle schematizzazioni dei problemi di fisica sperimentale.
  • Algoritmi e strutture dati (6 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire le metodologie per 1) la programmazione orientata agli oggetti, 2) valutare la complessita' degli algoritmi.
  • Algebra Lineare e Analisi Matematica II (12 cfu)

    • Modulo “Algebra Lineare”
      Fornire conoscenze relative agli spazi vettoriali, alle applicazioni lineari, alle matrici, al
      calcolo del determinante e degli autovalori di una matrice. Studiare i sistemi lineari e le
      proprietà delle loro soluzioni.
      Sviluppare la capacità dello studente all'utilizzo corretto e consapevole degli strumenti
      matematici introdotti, in vista del loro impiego nello studio, nell’analisi e nell’approfondimento dei fenomeni fisici e chimici, e nella risoluzione dei problemi dell’Ingegneria.

      Modulo “Analisi Matematica II”
      Fornire conoscenze sugli spazi euclidei, sul calcolo differenziale ed integrale di funzioni
      in più variabili, sul calcolo di integrali curvilinei e superficiali, sulle forme differenziali
      e sulle formule di Gauss-Green.
      Sviluppare la capacità dello studente all'utilizzo corretto e consapevole degli strumenti
      matematici introdotti, in vista del loro impiego nello studio, nell’analisi e nell’approfondimento dei fenomeni fisici e chimici, e nella risoluzione dei problemi dell’Ingegneria.
  • Secondo anno

  • Ricerca Operativa (9 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire le conoscenze matematiche di base sulle tecniche per la risoluzione di problemi di decisioni ottime in presenza di risorse limitate. Si trattano modelli matematici a variabili continue e modelli matematici di programmazione lineare.
  • Fondamenti di Automatica (9 cfu)

    • L'insegnamento si propone di fornire le basi per l’analisi e la sintesi di sistemi di controllo per processi dinamici.
  • Reti Logiche (9 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire le conoscenze di base sulle reti logiche e sulla architettura dei calcolatori.
  • Progettazione WEB (6 cfu)

    • L'insegnamento ha l'obiettivo di introdurre alle metodologie per lo sviluppo di applicazioni Web con particolare riferimento a protocolli, linguaggi e tecnologie allo stato dell’arte.
      Il corso tratterà gli argomenti seguenti:
      HTML
      CSS
      Javascript
      PHP
      AJAX
      HTTP

  • Elettrotecnica (6 cfu)

    • L’insegnamento si propone di fornire le conoscenze fondamentali per l’analisi dei
      circuiti elettrici a parametri concentrati, con ottica orientata alle applicazioni nel settore
      dell’ingegneria dell’informazione. Verranno trattati gli argomenti principali inerenti i teoremi e i metodi di analisi di circuiti lineari in regime continuo, sinusoidale, periodico ed in transitorio.
  • Calcolo Numerico (6 cfu)

    • Fornire conoscenze relative alla risoluzione numerica di sistemi lineari e di equazioni
      non lineari, al calcolo di integrali definiti, alla approssimazione di funzioni mediante
      polinomi interpolanti ed alla approssimazione degli autovalori di una matrice.
      Sviluppare la capacità dello studente all'utilizzo corretto e consapevole degli strumenti
      matematici introdotti, in vista del loro impiego nello studio, nell’analisi e nell’approfondimento dei fenomeni fisici e chimici, e nella risoluzione dei problemi dell’Ingegneria.
  • Calcolatori Elettronici (9 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire conoscenze sull’architettura dei moderni calcolatori, sulla organizzazione delle interfacce comunemente utilizzate e sul nucleo di sistema operativo.
  • Economia e Organizzazione Aziendale (6 cfu)

    • L’obiettivo didattico generale del corso consiste nel presentare i principali modelli e strumenti di gestione e organizzazione d’impresa.
      Dalla frequenza del corso gli studenti dovranno essere in grado di comprendere i criteri e le modalità secondo le quali, all’interno delle imprese si prendono decisioni e si organizzano le attività.
  • Terzo anno

  • Prova Finale (3 cfu)

    • I caratteri della prova finale sono i seguenti.
      1. Il giudizio sulla prova finale è affidato ad una Commissione di Laurea designata dal Preside
      (a norma dell'Art.25 del Regolamento Didattico di Ateneo), su proposta del Corso di Studio, tra i professori ufficiali del Corso medesimo. Tale commissione, valutata la prova finale, provvede a determinare il voto di laurea.
      2. In un anno accademico sono previste 6 sessioni di laurea da tenersi prima delle relative proclamazioni ufficiali.
      3. Alla prova e quindi all’attività corrispondente sono attribuiti 3 CFU (75 ore complessive).
      4. La prova mira a valutare la capacità del candidato di svolgere in completa autonomia:
      - l’approfondimento di uno degli insegnamenti del Corso di Laurea, oppure l’integrazione di attività curriculare assegnata dal Corso;
      -l’illustrazione in forma di presentazione orale e/o scritta del lavoro svolto.
      Resta inteso che il Corsi di Studio potrà approvare modalità di svolgimento della prova anche
      diverse da quelle su esposte, ferma restando la verificabilità dello svolgimento, da parte
      degli allievi, di un lavoro complessivo corrispondente a 3 CFU (75 ore).
  • Attività a libera scelta (12 cfu)

    • Il Consiglio di CdS verificherà la coerenza delle attività scelte con il progetto formativo. La coerenza è automaticamente verificata per le attività presenti nel gruppo "Attività consigliate per la libera scelta".
  • Prova di Lingua Inglese (3 cfu)

    • I laureati in Ingegneria Informatica dovranno possedere una conoscenza della lingua Inglese scritta assimilabile
      al Livello B2, secondo il quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue. Il livello richiesto
      potrà essere attestato tramite apposito certificato prodotto dal Centro Linguistico Interdipartimentale
      (CLI) di Ateneo, previo superamento della relativa prova scritta, o con la produzione di idonea certificazione
      rilasciata da enti certificati ALTE diversi dal CLI

  • Elettronica Digitale (9 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire gli elementi di base per la comprensione e l’analisi dei circuiti elettronici sia analogici sia digitali, con particolare attenzione agli aspetti di maggiore interesse per l’Ingegnere Informatico.
  • Sistemi Operativi (9 cfu)

    • L'insegnamento ha l'obiettivo di fornire le conoscenze di base sulla organizzazione di un sistema operativo multiprogrammato.
  • Reti Informatiche (9 cfu)

    • L'insegnamento ha lo scopo di fornire le conoscenze di base sulle reti di calcolatori , sulla programmazione di applicazioni distribuite e sull'amministrazione di un sistema informatico in rete.
  • Ingegneria del software (6 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire le conoscenze di base sui processi di sviluppo del software, sui linguaggi di specifica e di progetto e sui metodi di verifica.
  • Comunicazioni numeriche (9 cfu)

    • L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire le conoscenze di base sulle tecniche di analisi, sintesi ed elaborazione dei segnali finalizzate alla comprensione del funzionamento dei sistemi di trasmissione numerica.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa