Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Prova di conoscenza della lingua italiana

I cittadini non UE residenti all'estero, che hanno effettuato la preiscrizione presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all'estero, per iscriversi ad un Corso di Laurea tenuto in lingua italiana devono possedere un livello di conoscenza della lingua italiana di livello B2.

Saranno esonerati dalla prova di conoscenza della lingua italiana i candidati in possesso delle seguenti certificazioni linguistiche:

  • certificazioni di competenza in lingua italiana nei gradi non inferiori al livello B2 del Consiglio d'Europa, emesse nell'ambito del sistema di qualità CLIQ (Certificazione Lingua Italiana di Qualità), che riunisce in associazione gli attuali enti certificatori (Università per stranieri di Perugia, Università per stranieri di Siena, Università Roma Tre e Società "Dante Alighieri"), anche in convenzione con gli Istituti italiani di Cultura all'estero o altri soggetti;
  • certificazioni di competenza in lingua italiana nei gradi non inferiori al livello B2 del Consiglio d'Europa rilasciate dall'Università per Stranieri di Perugia, dall'Università per Stranieri di Siena, dall'Università Roma Tre e dalla Società "Dante Alighieri", anche in convenzione con gli Istituti italiani di Cultura all'estero o altri soggetti.

N.B. I candidati dovranno inviare le certificazioni linguistiche possedute all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 23 agosto 2019.

In relazione all'immatricolazione per l'a.a. 2019/2020, la prova di lingua italiana si svolgerà il 02 settembre 2019,a Pisa, presso il Centro Linguistico di Ateneo (CLI), via Santa Maria, 89, Laboratorio 8, piano terra.

I candidati che non superano la prova di conoscenza della lingua italiana (livello B2) e i ritardatari potranno sostenere nuovamente una prova nel mese di ottobre presso il Centro linguistico di Ateneo (in data da definire).

I candidati che non supereranno la prova saranno comunque immatricolati "sotto condizione" fino al:

  • 31 marzo dell'anno accademico di immatricolazione: tutti gli studenti immatricolati "sotto condizione" ad una laurea triennale o magistrale a ciclo unico
  • 31 dicembre dell'anno successivo a quello di immatricolazione: tutti gli studenti immatricolati "sotto condizione" ad una laurea magistrale in lingua italiana.

Entro tali date, gli studenti dovranno dimostrare di aver raggiunto il livello richiesto presentando all'Ufficio Internazionale (Lungarno Pacinotti, 44 - 56126 Pisa) una certificazione/attestazione di conoscenza della lingua italiana di livello B2, pena la decadenza dallo status di studente.

Ultima modifica: Ven 29 Mar 2019 - 09:00

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa