Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Nove laureati in Ingegneria nucleare hanno ricevuto la certificazione dell’ENEN

La cerimonia di consegna si è svolta durante la 60ma Conferenza Generale della International Atomic Energy Agency a Vienna

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Sono ben nove i laureati in Ingegneria Nucleare dell’Università di Pisa che nel 2016 hanno ottenuto l’European Master of Science in Nuclear Engineering (EMSNE) rilasciato dalla European Nuclear Education Network (ENEN).

La certificazione, che viene assegnata ai laureati che hanno seguito un preciso iter di studi e che hanno svolto un periodo di studio o di tesi all’estero presso un ente membro di ENEN, rappresenta un “quality label” in campo europeo ed internazionale. I nuovi “EMSNE Alumni” che hanno ricevuto il diploma lo scorso 29 settembre in occasione della 60ma Conferenza Generale della International Atomic Energy Agency a Vienna, sono gli ingegneri Gianluca Artini, Gervasio Parente, Alessandro Venturini, Alessio Nebbia-Colomba, Giulia Morresi, Alessio Parisi, Fulvio Bertocchi, Lorenzo Stefanini e Francesco Pedretti. Quest’ultimo non ha potuto partecipare alla cerimonia, ma riceverà comunque il certificato tramite posta. Nella fotografia qui sotto, gli otto ex-allievi pisani che hanno ricevuto il riconoscimento durante la cerimonia di Vienna appaiono insieme a una collega del Politecnico di Torino, Gisella Marzari, anch’essa insignita dell’award. Questi giovani vanno ad aggiungersi ai numerosi altri laureati pisani che in passato hanno ricevuto la stessa certificazione e che popolano il mondo del nucleare e dell’industria in Italia e all’estero, spesso in posizioni di grande rilievo.

nove laureati enen 2016

“Il conseguimento della certificazione EMSNE da parte dei nove laureati pisani testimonia l’ottimo livello raggiunto dalla nostra laurea magistrale in Ingegneria Nucleare - ha detto il professore Walter Ambrosini dell’Università di Pisa - l’introduzione dell’insegnamento dei corsi in lingua inglese ha reso ancora più attrattiva l offerta didattica in questo settore, permettendo ai nostri laureati di inserirsi immediatamente nel contesto internazionale che caratterizza le discipline nucleari”.

Nelle scorse settimane, sulla pagina Facebook Studiare Ingegneria Nucleare a Pisa, sono apparsi i post di alcuni degli ex-studenti Unipi, tra cui alcuni dei nove EMSNE-Alumni 2016, che hanno indicato la loro attuale posizione lavorativa, allo scopo di rendere possibile la verifica delle potenzialità del corso in termini di job placement.

"Gli studi nel settore nucleare a Pisa, infatti, oltre a coinvolgere materie affascinanti - ha aggiunto Walter Ambrosini - costituiscono anche in questo periodo un buon investimento per intraprendere carriere remunerative e soddisfacenti nel settore nucleare e in quello industriale più in generale".

Per incentivare ulteriormente le iscrizioni, lo scorso agosto è stata pubblicizzata l’iniziativa dell’assegnazione di dieci contributi da 1.000 euro per laureati che si iscrivano entro il 31 dicembre 2016 al corso di laurea magistrale in Ingegneria nucleare.

Non resta quindi che augurare intanto ai nove nuovi “EMSNE Alumni”, che si aggiungeranno ai moltissimi “testimonial” del corso di laurea magistrale in Ingegneria Nucleare, i nostri migliori auguri per la loro carriera e la loro vita.

  •  
  • 6 ottobre 2016

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa