Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Preiscrizione su Universitaly


I candidati interessati ai corsi di studio dell’Università di Pisa per l'anno accademico 2021/2022, devono accedere al portale UNIVERSITALY al fine di compilare la relativa “domanda di preiscrizione”.

L'Università di Pisa potrà svolgere una propria preventiva valutazione delle singole candidature richiedendo allo studente tutti i documenti ritenuti utile al fine di tale valutazione preventiva. L’Università di Pisa provvederà alla validazione della domanda di preiscrizione inserendo i relativi dati sul portale UNIVERSITALY.

Una volta validata da parte dell'ateneo, il candidato dovrà presentare la domanda di preiscrizione alla Rappresentanza italiana del luogo di residenza per il rilascio del visto per studio/immatricolazione universitaria. La preventiva accettazione da parte dell’ateneo non conferisce alcun diritto all’ottenimento del visto che rimane competenza esclusiva della Rappresentanza diplomatico/consolare.

Non ci sono scadenza per la preiscrizione, ma invitiamo gli studenti a farla entro i primi di agosto in modo da avere il tempo per ricevere il visto ed essere a Pisa per l'inizio delle lezioni a metà settembre.

Facciamo presente comunque che le procedure di rilascio dei visti per motivi di studio ai candidati idonei, da parte delle Rappresentanze diplomatiche, dovranno essere concluse, fatta salva differente futura indicazione, entro il 30 novembre 2021, onde consentire l'effettiva immatricolazione all'Università di Pisa ed il successivo pagamento delle tasse universitarie.

Candidati che scelgono un CdS in ITALIANO

Ai candidati che scelgono un corso di studio triennale, magistrale o magistrale a ciclo unico in lingua italiana è richiesta una competenza della lingua italiana a livello B2 che deve essere dimostrata nelle seguenti modalità:

1 - caricando al momento della compilazione della domanda di preiscrizione sul portale Universitaly una delle certificazioni di competenza in lingua italiana nei gradi non inferiori al livello B2 del Consiglio d’Europa, emesse nell’ambito del sistema di qualità CLIQ (Certificazione Lingua Italiana di Qualità), che riunisce in associazione gli attuali enti certificatori (Università per stranieri di Perugia, Università per stranieri di Siena, Università Roma Tre, Società “Dante Alighieri”), nonché emesse dall’Università per stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, anche in convenzione con gli Istituti italiani di Cultura all’estero o altri soggetti accreditati. Tali certificazioni possono essere state conseguite nel paese di origine, nelle sedi d’esame convenzionate presenti in tutto il mondo;

2 - se un candidato non è in possesso di una delle certificazioni di competenza della lingua italiana nei gradi non inferiori al livello B2 del Consiglio d’Europa suddette, dovrà dimostrare la propria competenza linguistica attraverso una verifica online che sarà effettuata dal CLI (Centro Linguistico di Ateneo). Modalità e tempistiche di svolgimento saranno indicate appena possibile su questa pagina che sarà costantemente aggiornata. L’esito della valutazione della conoscenza linguistica dovrà essere certificato nella domanda di preiscrizione.

I candidati che otterranno il visto, ma che non hanno ottenuto il livello B2 di conoscenza della lingua italiana, saranno comunque immatricolati "sotto condizione" e dovranno presentare entro il 30 settembre dell'anno accademico di riferimento una certificazione/attestazione di conoscenza della lingua italiana a livello B2 o, in alternativa, una certificazione dell'Ateneo che attesti il superamento di almeno due esami in lingua italiana del primo anno del corso di studio.

Qualora detti studenti non consegneranno una delle due certificazioni di cui sopra entro il 30 settembre, sarà sospesa d'ufficio la carriera universitaria con le conseguenti penalizzazioni del caso.

 

Candidati che scelgono un CdS in INGLESE

Se i candidati scelgono un corso di studio in lingua inglese non è richiesta la competenza della lingua italiana di livello B2. Al momento della preiscrizione i candidati dovranno però caricare una certificazione internazionale che attesti il livello di conoscenza della lingua inglese (IELTS, TOEFL, Cambridge, etc.) utile per il rilascio del visto da parte della Rappresentanza diplomatico/consolare

 

Info e contatti

Direzione Servizi per la Didattica e l'internazionalizzazione
Unità Promozione Internazionale
Lungarno Pacinotti, 44 56126 Pisa
Tel. +39 050 2212075 / +39 050 2212912
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa