Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Copertura assicurativa sanitaria

L'assistenza sanitaria spetta a tutti i cittadini europei (appartenenti a Stati membri dell'UE e Stati SEE) muniti di TEAM (Tessera Europea Assicurazione Malattie) o che si iscrivono al Servizio Sanitario Nazionale Italiano.

  • Se muniti di TEAM, i cittadini comunitari possono recarsi direttamente presso un qualsiasi medico di medicina generale, in orario ambulatoriale, avendo diritto a tutte le prestazioni necessarie, ma in forma occasionale (non è quindi possibile scegliere il proprio medico di famiglia).
    Per l'elenco dei medici e degli orari ambulatoriali di ricevimento, è possibile consultare la relativa pagina web.
    Lo studente dovrà presentarsi munito di tessera sanitaria e di una fotocopia della stessa (per evitare che il medico chieda il corrispettivo della visita).
  • Invece, un cittadino comunitario che voglia iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale Italiano (per patologie complesse che necessitano di prestazioni "residenziali" o per prendere la residenza anagrafica, per soggiorni superiori ai tre mesi) dovrà chiedere alla Cassa malattia del proprio Paese di appartenenza l'emissione dell'attestato E106 oppure E109 oppure S1 e presentarlo agli sportelli del Distretto di Via Garibaldi, 198. In presenza dei modelli indicati e del codice fiscale rilasciato dall'Agenzia delle Entrate, l'iscrizione è gratuita e si ha diritto a scegliere il proprio medico di medicina generale e alle prestazioni di base.

N.B. Stati UE: Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.
Stati SEE (non membri UE): Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera.

Per i cittadini stranieri non comunitari (appartenenti a paesi al di fuori dell'Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo) la copertura assicurativa per prestazioni sanitarie o ricoveri ospedalieri è necessaria per ottenere un visto d'ingresso in Italia e/o il permesso di soggiorno. Sono previste le seguenti possibilità:

  • dichiarazione consolare che dimostra il diritto all'assistenza sanitaria determinato da un accordo tra l'Italia e il Paese di appartenenza del richiedente;
  • polizza assicurativa straniera, accompagnata da dichiarazione consolare sulla sua validità in Italia, sulla sua durata e sulle forme di assistenza previste. Le forme di assistenza non possono escludere le spese per ricoveri ospedalieri urgenti né limitarne l'importo;
  • polizza assicurativa specifica contratta con enti o società italiane, che offrono, in convenzione con il Ministero della Salute, la copertura di tali rischi. Per altri enti o società, non convezionati, la polizza deve essere accompagnata da una dichiarazione dell'ente assicuratore che specifica l'assenza di limitazioni o eccezioni alle tariffe stabilite per il ricovero ospedaliero urgente in tutta la sua durata;
  • iscrizione volontaria al Servizio Sanitario Nazionale, da effettuare presso il Distretto sanitario di Via Garibaldi 198, a Pisa. Il costo dell'iscrizione (per gli studenti) per il corrente anno è di € 149,77 (l'iscrizione sarà valida solo fino al 31 dicembre di ciascun anno, indipendentemente dalla data di iscrizione, e andrà rinnovata ogni anno). Il pagamento dell'iscrizione va effettuato tramite bollettino postale (reperibile in qualsiasi ufficio postale) sul c/c 289504 intestato a "Regione Toscana", con causale di pagamento relativa all'anno corrente "Contributo SSN 2020 Studente straniero". La ricevuta del pagamento permetterà allo studente anche di effettuare, presso il Distretto sanitario di via Garibaldi 198, la scelta del medico di medicina generale, avendo diritto a tutte le prestazioni a titolo gratuito.
    L’iscrizione al Servizio Sanitario nazionale garantisce agli stranieri parità di trattamento e piena uguaglianza di diritti e doveri rispetto ai cittadini italiani per quanto attiene all'assistenza sanitaria erogata in Italia (art. 62 del DPCM 12/01/2017).
    Nota bene: lo studente in possesso di permesso di soggiorno per studio, che documenti lo svolgimento di attività lavorativa esibendo contratto di lavoro, ha diritto all'iscrizione gratuita al Servizio sanitario regionale. La documentazione va presentata all’ASL di via Garibaldi 198, Pisa.

Info e contatti

Distretto di Via Garibaldi, 198 56124 Pisa
web: https://www.ao-pisa.toscana.it/index.php?option=com_content&view=article&id=667:assistenza-sanitaria-agli-stranieri&catid=310&Itemid=194 

Ultima modifica: Gio 20 Feb 2020 - 12:11

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa