Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Polizza RC Auto e Garanzie accessorie

Polizza n.: 0410700794722
Validità: dal 29.02.2016 al 31.08.2020
Compagnia: UnipolSai, Agenzia di Pisa via A. Battelli 3 56127 PISA
Testo della polizza

Cosa è assicurato

Nella polizza sono inseriti tutti i veicoli di proprietà dell’Università di Pisa.
Possono essere assicurati anche veicoli in locazione, uso, noleggio.

Per cosa

A) responsabilità civile auto:

  1. obbligatoria, secondo quanto definito e regolato dalla normativa vigente in materia,
  2. dei trasportati, ovvero il pagamento dei danni cagionati a terzi per fatto involontario delle persone trasportate dal veicolo;

B) i danni materiali verificatisi in conseguenza anche di uno dei seguenti eventi, definiti:
(limitatamente ai veicoli per i quali nell’elenco allegato è indicato il valore da assicurare)

  1. incendio
  2. azione del fulmine
  3. esplosione o scoppio del serbatoio e/o dell’impianto di alimentazione
  4. furto o tentato furto, totale o parziale, anche se commessi per asportare oggetti posti all’interno del veicolo
  5. rapina e/o estorsione
  6. atti vandalici e/o eventi socio politici
  7. eventi naturali.

C) il ricorso terzi;

D) il risarcimento delle spese comunque sostenute dall’Ente:

  1. a causa dello smarrimento o sottrazione delle chiavi o congegni elettronici di apertura / chiusura del veicolo, o per lo sbloccaggio e ripristino del sistema antifurto;
  2. in caso di danno che comporti la perdita totale del veicolo, per il rateo della tassa automobilistica riferito al periodo residuo che non verrà fruito;
  3. a seguito dell’attivazione dell’airbag per incidente da circolazione oppure per cause accidentali;
  4. per la rottura dei cristalli dovuta a causa accidentale e/o di terzi;
  5. per i danni da imbrattamento subiti dal veicolo nonché per i danni materiali verificatisi al suo interno in conseguenza di attività di soccorso e/o trasporto, anche di vittime di incidenti stradali o altri eventi;
  6. per il traino o recupero del veicolo impossibilitato a procedere a seguito di un sinistro tutelato dalla presente polizza;
  7. fino alla comunicazione dell’avvenuto ritrovamento, successivo a furto totale o rapina, per il parcheggio e/o la custodia disposti dalla Pubblica Autorità, nonché per l’eventuale dissequestro del veicolo.

Massimali

Per i danni di cui alle lettere A) e C)

l’assicurazione deve corrispondere a titolo di risarcimento a terzi:

per ogni autoveicolo, motoveicolo, macchina agricola/operatrice e rimorchio:

Euro 5.000.000,00 per sinistro per danni a persone;
Euro 1.000.000,00 per sinistro per danni a cose ed animali;

per ogni veicolo speciale, autobus, autocarro e altro veicolo:

Euro 10.000.000,00 per sinistro per danni a persone;
Euro 2.000.000,00 per sinistro per danni a cose ed animali;

Per i danni di cui alla lettera B):

  • in caso di danno parziale, la spesa necessaria per riparare o ripristinare le parti del bene danneggiato, senza tenere conto del degrado d’uso fino alla concorrenza di un importo corrispondente al 20% del valore commerciale del veicolo interessato, e con applicazione del degrado d’uso per l’importo del danno eccedente tale percentuale;
  • in caso di perdita totale del veicolo, il risarcimento verrà conteggiato sulla base del valore commerciale dello stesso al momento del sinistro.

Qualora in caso di sinistro il valore commerciale del veicolo risulti essere superiore a quanto riportato dal Libro Matricola, non verrà applicata la regola proporzionale qualora il valore commerciale risulti superiore al valore assicurato fino alla concorrenza del 20% di quest’ultimo; qualora invece il valore commerciale del veicolo risultasse eccedente tale tolleranza, l’applicazione della regola proporzionale avverrà solo sull’eccedenza.

Per i danni di cui alla lettera C):

Il risarcimento avverrà fino alla concorrenza dell’importo di Euro 1.000.000,00 per ciascun veicolo assicurato;

Per le spese di cui alla lettera D):

Il risarcimento avverrà fino alla concorrenza per ciascuna spesa dell’importo di Euro 1.500,00 per sinistro.

Validità territoriale

La polizza, oltre che in Italia, è valida in tutti paesi dell’Unione Europea e in quelli compresi e non barrati nella carta verde allegata al contrassegno.
Paesi compresi nella Carta Verde:
A Austria; AL Albania; AND Andorra; B Belgio; BG Bulgaria; BIH Bosnia Erzegovina; BY Bielorussia; CH Svizzera; CY Cipro*; CZ Repubblica Ceca; D Germania; DK Danimarca; E Spagna; EST Estonia; F Francia; FIN Finlandia; GB Gran Bretagna + Iralnda del Nord; GR Grecia; H Ungheria; HR Croazia; I Italia; IL Israele; IR Repubblica Islamica Iraniana; IRL Irlanda; IS Islanda; L Lussemburgo; LT Lituania; LV Lettonia, M Malta; MA Marocco; MD Moldavia; MK Repubblica di Macedonia; MNE Montenegro; N Norvegia; NL Olanda; P Portogallo; PL Polonia; RO Romania; RUS Russia; S Svezia; SK Repubblica Slovacca; SLO Slovenia; SRB Serbia; TN Tunisia; TR Turchia; UA Ucraina;
* La validità della carta verde è circoscritta al territorio della Repubblica di Cipro;

Inserimento - esclusione - sostituzione di veicoli

Per inserire un veicolo in polizza è necessario inviare la comunicazione via pec/fax all’agenzia di riferimento della compagnia: UnipolSai, Agenzia di Pisa via A. Battelli 3 56127 PISA:
pec Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
fax 050 580466 - indicando:

  • • data e ora nella quale deve essere attivata la garanzia;
  • • i dati dell'eventuale mezzo che viene sostituito;
  • • allegando copia del libretto di circolazione;


Copia della richiesta di inserimento deve essere inviata anche all’Unità Grandi Utenze, Assicurazioni, Servizi logistici e Fondo economale presso il Settore Economato e Servizi Generali
Per escludere un veicolo dalla polizza, è necessario restituire contrassegno e carta verde all’agenzia della compagnia assicuratrice. Il premio effettivo da pagare sarà 1/360 del premio annuale previsto per ciascun giorno che intercorre tra il 1. gennaio dell’anno (o dal giorno dell’inserimento se successivo) e quello di restituzione del contrassegno.

E’ prevista anche la possibilità di inserire un mezzo nuovo al posto di uno escluso, mantenendo la stessa classe di merito, alle seguenti condizioni:

  • • la sostituzione deve avvenire nel corso dello stesso anno;
  • • i veicoli devono essere della stessa classe tipo (autovetture, autocarri, motocicli, ecc.

Cosa fare in caso di sinistro

In caso di sinistro deve essere sempre compilato il “Modulo di constatazione amichevole di incidente” (cosiddetto “Modulo Blu” / CID), inserendo tutte le informazioni richieste.

Responsabilità della controparte / concorso di colpa

Nel caso in cui si ritenga che la responsabilità dell’incidente sia da attribuire alla controparte, è necessario allegare anche la richiesta di risarcimento danni, utilizzando il modello di denuncia. I due documenti devono essere inviati tempestivamente all’agenzia della nostra compagnia assicuratrice, secondo quanto previsto dalle procedure del “Risarcimento Diretto”.

Responsabilità del veicolo dell’Università di Pisa

Il sinistro deve essere denunciato all’agenzia della nostra compagnia assicuratrice, allegando una copia del “Modulo Blù” / CID compilato.

Una copia della richiesta/denuncia deve essere inviata anche all’Unità Grandi Utenze, Assicurazioni, Servizi logistici e Fondo economale presso il Settore Economato e Servizi Generali.

Ultima modifica: Gio 12 Mag 2016 - 07:40

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa