Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Polizza di responsabilità civile generale

Polizza n.: 131693299
Validità: dal 29.02.2016 al 31.08.2020;
Compagnia: UnipolSai, Agenzia di Pisa via A. Battelli 3 56127 PISA
testo della polizza

Chi è assicurato

  • l’Università di Pisa come ente contraente;
  • dipendenti, direttore generale e dirigenti di ogni livello, componenti anche non dipendenti dei suoi Organi e/o Organismi Istituzionali ed accademici, collaboratori;
  • gli studenti (intendendo a titolo esemplificativo e non limitativo i soggetti di qualsiasi cittadinanza iscritti regolarmente, anche fuori corso a corsi di laurea, corsi di diploma, corsi di perfezionamento, scuole di specializzazione, corsi di dottorato di ricerca, corsi di master, soggetti per i quali sussiste un obbligo di tirocinio post laurea/diploma/dottorato/master, studenti stranieri nell’ambito di progetti comunitari nel corso dello svolgimento dell’attività anche quando si recano in base ad accordi e/o convenzioni presso altre istituzioni Universitarie, Enti od Aziende o presso terzi in generale per svolgervi attività di ricerca, stage, tirocini formativi e di orientamento, visite di istruzione ecc.);
  • i soggetti che a qualsiasi titolo svolgano attività didattica, di ricerca e di supporto alle stesse organizzate o autorizzate dall’Università di Pisa non compresi nelle categorie precedenti;
  • coloro che, concluso il corso di laurea, svolgono attività formativa o di ricerca organizzate o autorizzate dall’Università, anche per la formazione alle future attività professionali;

Cosa è assicurato

La compagnia si obbliga a tenere indenne l'Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge, a titolo di risarcimento di danni involontariamente cagionati a terzi, per morte, per lesioni personali e per danneggiamenti a cose, in conseguenza di un fatto accidentale verificatosi in relazione all'attività svolta.

L’assicurazione vale anche per la responsabilità civile derivante all’Università di Pisa da fatto doloso di persone delle quali debba rispondere.

Quali attività sono assicurate

La garanzia è operante per la responsabilità civile derivante agli Assicurati nello svolgimento delle attività istituzionali dell' Università o comunque svolte di fatto e con ogni mezzo ritenuto utile o necessario.

La polizza è valida anche per le responsabilità anche quale committente, organizzatore o altro degli Assicurati salve le esclusioni espressamente menzionate.

La garanzia è inoltre operante per tutte le attività, che possono essere anche svolte partecipando ad Enti o Consorzi od avvalendosi di terzi o appaltatori/subappaltatori, esercitate dagli Assicurati per legge, regolamenti o delibere, compresi i provvedimenti emanati dai propri organi.

L'assicurazione comprende anche tutte le attività accessorie, complementari, connesse e collegate, preliminari e conseguenti alle principali sopra elencate, comunque ed ovunque svolte, nessuna esclusa né eccettuata.

La polizza comprende anche le responsabilità derivanti dallo svolgimento di attività medico-assistenziali, per tutti gli assicurati, ad esclusione dei dipendenti e degli allievi delle scuole di specializzazione in area medica.

Validità territoriale

La polizza è valida in tutto il mondo.

Massimali

La polizza prevede il massimale di Euro 15.000.000,00 per sinistro, con i seguenti limiti:

  • 10.000.000,00 per ogni persona;
  • 10.000.000,00 per danni a cose;
  • 1.000.000,00 per danni a cose in consegna o detenzione;
  • 3.000.000,00 per danni da inquinamento accidentale;
  • 2.500.000,00 per danni conseguenti all’attività medico assistenziale nel solo ambito veterinario;

Cosa fare in caso di sinistro

Nel caso venga ricevuta una richiesta di risarcimento danni, ne deve essere data tempestiva comunicazione all’Unità Grandi Utenze, Assicurazioni, Servizi logistici e Fondo economale presso il Settore Economato e Servizi Generali (Davide Arduini, tel. 050 2212163 – mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ), trasmettendo:

  • copia della richiesta ricevuta,
  • descrizione dei fatti e tutte le altre informazioni che possono risultare utili per valutare le responsabilità dell’Università di Pisa in quanto accaduto;

 

Ultima modifica: Mer 11 Mag 2016 - 11:57

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa