Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Il 29 e 30 settembre torna a Pisa il salone dello studente Campus orienta

L’Ateneo protagonista con presentazioni non stop dei corsi di laurea

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Il 29 e 30 settembre nella nuova cornice dell’Ippodromo di San Rossore torna a Pisa il salone dello studente Campus Orienta. Per due giorni dalle 9 alle 13,30 una tensostruttura di circa 10mila metri quadrati accoglierà migliaia di ragazze e ragazze delle ultime classi delle scuole superiori provenienti da tutta la Toscana per aiutarli a decidere il percorso da intraprendere dopo il diploma.

L’Università di Pisa, che ha dato anche il patrocinio all’evento, è protagonista con tutti i dipartimenti e le aree formative, lo sportello di orientamento e sostegno e la direzione didattica e servizi. Fra le attività previste ci sono presentazioni non-stop sulle modalità di accesso ai corsi di laurea, simulazione dei test di ammissione, seminari di orientamento su temi quali la gestione dell’ansia e la motivazione nello studio, e la presentazione dei servizi offerti dall’Ateneo.

 

tensostruttura.jpg

La tensostruttura a San Rossore

L’ateneo, insieme alla Scuola Normale Superiore, alla Scuola Superiore Sant’Anna, all’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio e al Comune di Pisa darà vita ad uno spazio dedicato a Vivere e Studiare a Pisa dove studentesse e studenti delle scuole superiori potranno entrare in contatto con l’intero Sistema Universitario Pisano e con i servizi offerti dalla città e dal Diritto allo Studio per accogliere le future matricole da tutta Italia.
Sarà possibile seguire il Salone anche in streaming, per partecipare sia in presenza che on line è necessaria l’iscrizione al sito https://www.salonedellostudente.it/

  •  
  • 27 settembre 2022

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa