Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

RUniPace esprime solidarietà nei confronti delle donne iraniane

"Non possiamo rimanere indifferenti di fronte alla violazione di diritti umani"

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

ragazza iraniana copyLa Rete delle Università italiane per la Pace - di cui fa parte anche l'Università di Pisa - esprime la propria vicinanza e solidarietà alle studentesse di nazionalità iraniana iscritte presso gli atenei italiani e più in generale a tutte le donne iraniane e ai tanti giovani uomini iraniani che in questi giorni stanno coraggiosamente protestando.

“La morte di Mahsa Amini a Teheran e di altre cinque donne che erano scese in piazza per protestare scuote profondamente le nostre coscienze” – dichiarano Enza Pellecchia e Marco Mascia, coordinatrice e coordinatore della Rete – “non possiamo rimanere indifferenti di fronte alla violazione di diritti umani fondamentali. Ci attiveremo per organizzare iniziative per sensibilizzare l’opinione pubblica”.

  •  
  • 26 settembre 2022

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa