Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Complimenti a Diana Vergari, prima laureata in Ingegneria per il Design industriale

Ha discusso una tesi sulla progettazione ecologica di una calzatura sportiva

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Il corso di laurea in Ingegneria per il Design industriale attivato tre anni fa all’Università di Pisa ha la sua prima brillante laureata. Mercoledì 21 settembre ha infatti conseguito il titolo Diana Vergari, originaria di Grosseto, che ha discusso una tesi intitolata “Strategie di ecodesign nell’innovazione di prodotto: un esempio applicativo nel settore della calzatura”, con relatori il dott. Francesco Tamburrino dell’Università di Pisa e gli ingegneri Elisabetta Abbate e Carlo Brondi del CNR Milano. La commissione di laurea è stata presieduta dal rettore Paolo Mancarella.

laureata_ing_design.jpg

Nella sua tesi la neodottoressa Diana Vergari ha studiato la progettazione ecologica (o ecodesign) di una calzatura sportiva tramite un’analisi comparativa di più soluzioni progettuali alternative. In particolare, si è valutato l’impatto ambientale delle parti costituenti la scarpa in relazione a una calzatura tradizionale di riferimento. La tesi è stata svolta in collaborazione con l'istituto STIIMA (Istituto di Sistemi e Tecnologie Industriali Intelligenti per il Manifatturiero Avanzato) del CNR di Milano.

Il corso di laurea in Ingegneria per il Design industriale si propone di formare figure professionali in grado di gestire autonomamente il processo di sviluppo di prodotti industriali, dalla fase concettuale e di ideazione alle fasi di progettazione, test, produzione e post-produzione, e caratterizzate dalla capacità di relazionarsi con molteplici esperti in diverse aree, e di affrontare la crescente complessità di sistemi e prodotti attuali e futuri. Si tratta pertanto di un percorso multidisciplinare articolato, che risponde a una domanda di formazione trasversale, espressa dall'industria dei beni di consumo e dei beni durevoli, dagli studi e dalle società di progettazione, nonché dai diversi settori della commercializzazione e distribuzione.

 

Nella foto, da sinistra: il professor Marco Giorgio Bevilacqua (membro commissione e vicepresidente del corso di studi), il professor Sandro Barone (membro commissione), la neodottoressa Diana Vergari, la professoressa Maria Vittoria Salvetti (direttrice del Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale), Paolo Maria Mancarella (Rettore e Presidente commissione), il professor Rocco Rizzo (direttore del Dipartimento di Ingegneria dell'energia, dei sistemi, del territorio e delle costruzioni), il professor Armando Viviano Razionale (segretario commissione e presidente del corso di studi), il professor Alessandro Paoli (membro commissione), il dott. Francesco Tamburrino (membro commissione).

  •  
  • 22 settembre 2022

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa