Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Al via il master dell’Università di Pisa sulla gestione delle imprese sociali

Il percorso di durata annuale inizierà il 14 gennaio ed è aperto a laureati di ogni disciplina, iscrizioni aperte fino al 10 dicembre

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

È in partenza la prima edizione del master di primo livello in “Management dell’impresa sociale e pianificazione strategica” promosso dall’Università di Pisa. C’è tempo fino al 10 dicembre per iscriversi, i posti disponibili sono 20 per gli studenti e 30 per gli uditori e sono destinati a laureati di qualsiasi ordine e indirizzo.

Il master è di durata annuale e in presenza, le lezioni si svolgono dal 14 gennaio al 2 dicembre 2022. Il percorso formativo prevede 265 ore in aula e 500 ore di stage, per un totale di 60 crediti. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito.

master_impresa_sociale.jpg

Il master offre un contesto formativo in cui promuovere riflessioni, sia teoriche che pratiche, di fronte ai nuovi scenari normativi ed economico-sociali caratterizzanti il mondo delle imprese sociali. Si rivolge a chi si approccia per la prima volta a questo ambiente e a chi ne fa già parte e vuole formarsi come dirigente.

Le lezioni prevedono della attività di team building e di sostegno alla costruzione di un progetto di carriera personalizzato per ogni studente. Sono previste delle ore dedicate all’orientamento allo stage e di raccordo con l’impresa ospitante per garantire una piena aderenza dello stage al percorso professionale.

Il corso è organizzato dal Dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Pisa ed è l’evoluzione di corsi di alta formazione organizzati negli anni precedenti in collaborazione con le centrali cooperative Legacoop Toscana-Dipartimento Area Welfare, Coonfcooperative-FedersolidarietàToscana e AGCI-Solidarietà Toscana. È proprio presso le cooperative afferenti a questi partner che i diplomati del master potranno svolgere il tirocinio e trovare un eventuale sbocco lavorativo nel Terzo Settore.

  •  
  • 2 dicembre 2021

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa