Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Cordoglio dell’Università di Pisa per la scomparsa di Gianna Gambaccini

Il Rettore: “Con lei se ne va un assessore competente e un medico generoso, da sempre dalla parte dei più fragili”

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

L’Università di Pisa si unisce, con grande dolore, al cordoglio per la prematura scomparsa di Gianna Gambaccini, medico neurologo dell'Asl Toscana Nord Ovest, presidente della Società della Salute – Zona Pisana e Assessore al Sociale nell’attuale giunta comunale.

«La notizia della scomparsa di Gianna Gambaccini – ha detto il Rettore dell’Ateneo pisano, Paolo Mancarella – ci addolora molto. La nostra città, con lei, perde un assessore competente ma, soprattutto un medico generoso che si è dedicato con grande dedizione ai più fragili, divenendo un punto di riferimento per tutti coloro che erano affetti da malattie neuro-degenerative come il Parkinson. Una generosità dimostrata anche nella fattiva collaborazione che ha unito le nostre due istituzioni, soprattutto in relazione ai servizi e alle iniziative a favore delle persone con disabilità del nostro territorio. In questo momento di profonda sofferenza ci tengo ad esprimere alla sua famiglia, a nome mio e dell’Università di Pisa, tutta la vicinanza e il cordoglio della nostra comunità di cui lei faceva parte a pieno titolo».

Nata a Pisa il 3 ottobre del 1970, Gianna Gambaccini si era laureata in Medicina e Chirurgia all’Università di Pisa per poi conseguire, sempre presso l’Ateneo pisano, la specializzazione e un dottorato di ricerca in Neurologia. Dal 2006 era Dirigente medico dell'Unità operativa di Neurologia all'ospedale "Lotti" di Pontedera. Eletta nel 2018 come Consigliere Comunale del Comune di Pisa, dal luglio dello stesso anno ricopriva la carica di Assessore con deleghe alle “Politiche sociali. Cooperazione con la rete dei servizi sanitari territoriali. Rapporti con la società della salute e terzo settore. Politiche a sostegno della famiglia. Politiche abitative”. Mentre nell’ottobre del 2018 era stata nominata Presidente della Società della Salute della Zona Pisana.

  •  
  • 23 ottobre 2021

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa