Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

È ripartita in presenza l'attività del Coro dell’Università di Pisa

Il complesso di voci dell’Ateneo sta preparando il Concerto di Natale 2021 e il grande oratorio su Dante previsto a maggio 2022

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

È ripartita in presenza l’attività del Coro dell’Università di Pisa, che dal 20 settembre ha ripreso le prove al Polo Carmignani, nel rispetto delle attuali norme sanitarie e secondo i ritmi consueti: il lunedì provano soprani e contralti, il martedì i tenori e i bassi, mentre il giovedì le prove si svolgono a sezioni riunite.

 foto concerto nel cortile del Museo Opera del Duomo 1x.jpg

Il Coro si presenterà alla comunità universitaria e alla cittadinanza il prossimo 15 dicembre al Teatro Verdi per il tradizionale Concerto di Natale ed eseguirà composizioni di Rossini, Schumann e una selezione di canti natalizi. Il grande concerto con la prima esecuzione assoluta di “Dante. L’altre stelle”programmata per fine novembre, che prevede un grande organico corale e strumentale, è stato invece rimandato a maggio 2022, a causa delle attuali norme sul distanziamento. Chi fosse interessato a entrare nel Coro può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per fissare un’audizione.

In tutto il lungo periodo dell’emergenza sanitaria, il Coro ha proseguito la sua attività on line con gli “incontri del giovedì col maestro” dedicati a Mozart, con i laboratori di tecnica vocale e con le prove per studiare il grande oratorio “Dante. L’altre stelle” (musica di Marco Bargagna e libretto di Alberto Casadei) appositamente composto per il Coro in occasione delle celebrazioni dantesche. 

Dopo mesi e mesi di incontri on line, dalla fine di giugno l’attività è ripartita in presenza nel giardino del Centro Congressi Le Benedettine e il Coro ha avuto tre occasioni per ripresentarsi davanti al pubblico: la prima nella triste occasione delle esequie della sua responsabile scientifica Maria Antonella Galanti nel cortile della Sapienza, la seconda per il Convegno della Società Italiana di Chirurgia nel cortile del Museo dell’Opera del Duomo e la terza, insieme all’orchestra, per la serata in ricordo dei 75 anni dalla prima riunione dell’Assemblea Costituente nel cortile della Sapienza.

  •  
  • 15 ottobre 2021

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa