Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Calci di rigore e previsioni meteo: premiate le migliori App sviluppate dagli studenti

[English version]

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

paolo carraraSi chiama "KickNKeep" ed è un videogame multiplayer sul calcio che simula uno dei momenti più emozionanti di una partita, il calcio di rigore. La particolarità è che il gioco è una App per iPhone e iPod touch sviluppata da Paolo Carrara, studente dell'Università di Milano che ha frequentato il corso iOS promosso dal dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa e le cui lezioni sono al top dei download sul sito iTunesU. Dei 60 studenti iniziali, hanno concluso il corso 46 studenti e di questi 19 hanno superato l'esame realizzando un progetto.

La App di Paolo Carrara è stata giudicata la migliore del corso per la grafica e la dinamica di gioco, che ha presupposto lo sviluppo di formule matematiche complesse per riprodurre movimenti fedeli al modo di colpire la palla: con il movimento del dito sullo schermo si possono determinare direzione, effetti e velocità della palla oppure, scegliendo la parte del portiere, decidere quale angolo coprire. "KickNKeep" è inoltre l'unica App multiplayer ad essere stata progettata, che per funzionare necessita di due dispositivi che andranno a interfacciarsi via bluetooth.

A breve la App "KickNKeep" sarà disponibile su AppStore, il negozio virtuale della Apple dove invece è già arrivato il progetto "SatWeather" di Andrea Tondo, studente di Informatica di Pisa, che per questo primato ha ricevuto una menzione speciale alla fine del corso iOS. "SatWeather" è una App che mostra l'animazione di immagini meteorologiche catturate dal satellite (fonte eumetsat.int e ssec.wisc.edu), destinata a chiunque voglia vedere "con occhi diversi" la situazione del meteo in Europa e negli Stati Uniti: non fornisce direttamente le previsioni future, ma osservando l'andamento delle perturbazioni nelle ultime ore passate è possibile farsi un'idea accurata di cosa accadrà.

gruppo studenti corso iOSUn bel successo per gli studenti del corso iOS dell'Università di Pisa, il primo attivato in Italia e diventato in poche settimane il più scaricato su iTunesU: in 12 lezioni Goran Djukic, esperto del CNR, ha insegnato a programmare le famose "App" per smartphone e tablet e migliaia di utenti della rete lo hanno scaricato da casa: a fine maggio sono stati registrati 57.508 download. Tra i 12 progetti consegnati a fine corso dai 60 studenti, sono stati selezionati quattro finalisti: oltre al vincitore "KickNKeep", "SportNews", "ManyMoles" e "iUnipi", applicazioni che comunque arriveranno presto su AppStore. Il progetto "List" ha ricevuto una menzione speciale per il migliore codice.

Allo studente Paolo Carrara è stato assegnato come premio un iPad offerto da Data Port Solution, che ha sponsorizzato l'intero corso.
 

Ne hanno parlato:

Ustation (video intervista)

L'Unità Toscana

Tirreno Pisa

RepubblicaFirenze.it

CorriereFiorentino.it

LaNazioneToscana.it

InToscana.it

  •  
  • 30 Giugno 2011

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa