Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Tre progetti dell'Università di Pisa in finale alla Start Cup Toscana 2020

La cerimonia di premiazione è organizzata dalla Scuola IMT Alti Studi Lucca

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus
Sono tre i progetti dell’Università di Pisa selezionati per la finale dell’edizione 2020 della Start Cup Toscana, organizzata per venerdì 16 ottobre dalla Scuola IMT Alti Studi Lucca. A contendersi il podio saranno Fagoterapia LAB (il progetto propone di sviluppare la Fagoterapia in Italia con metodi innovativi, per curare con trattamenti strandard e personalizzati le infezioni batteriche resistenti); Weabios (progetta soluzioni tessili innovative per tecnologie wearable) e VESTA green box (propone l'evoluzione della casa del domani: confortevole, smart e sostenibile). I tre progetti sono stati sviluppati nell’ambito del CLAB Pisa.
 
start_cup_banner.jpg
 
Start Cup Toscana è la competizione che premia le migliori iniziative imprenditoriali a elevato contenuto tecnologico provenienti dal mondo della ricerca e offre la possibilità di trasformare un’idea in un’impresa, con il supporto di attività formative, con l’assistenza nella redazione del business plan e con premi in denaro. 
 
In relazione all'attuale situazione di emergenza sanitaria, l'evento è organizzato in modalità mista con partecipanti, giuria e delegati in presenza e platea collegabile da remoto. La cerimonia potrà essere seguita in diretta streaming sul canale YouTube della Scuola IMT.
 
Per maggiori informazioni, visita il sito Start Cup Toscana.
  •  
  • 13 ottobre 2020

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa