Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Alla professoressa Rita Pardini il premio "Luigi Tartufari" per la Matematica dell'Accademia Nazionale dei Lincei

È docente di Geometria al Dipartimento di Matematica dell’Unipi

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

rita pardiniRita Pardini, professoressa ordinaria di Geometria presso il Dipartimento di Matematica dell'Università di Pisa, ha vinto il premio internazionale "Luigi Tartufari" per la Matematica edizione 2020 dell'Accademia Nazionale dei Lincei, ex-aequo con Valentino Tosatti della Northwestern University (USA).

“Il gusto algebrico, il rigore e l’eleganza caratterizzano la sua pregevolissima produzione” è il giudizio che emerge dalla motivazione della giuria che ha assegnato il premio alla professoressa, documento che integralmente recita così:  “La professoressa Rita Pardini, della Università di Pisa, ha lavorato su un ampio spettro di temi della geometria algebrica, fornendo fondamentali contributi alla teoria delle superficie algebriche, alla geometria in caratteristica positiva, alla teoria dei rivestimenti ed alla topologia delle varietà algebriche, e, specialmente, alla teoria delle varietà irregolari. Quest’ultimo tema ha rappresentato per decenni il nodo irrisolto della geometria algebrica italiana classica, ed ha segnato il passaggio alla geometria moderna.
Da segnalare la sua brillante soluzione di varie congetture aperte da tempo, in particolare nel 2005 della congettura di Severi, un difficile problema aperto dal 1932, ed anche il suo prosieguo, con una serie di lavori tecnicamente difficili sulla estensione di disuguaglianze ‘di tipo Severi’ al caso di dimensione superiore a due, che hanno aperto importanti nuovi filoni di ricerca”.

Rita Pardini (foto a destra) ha studiato a Pisa dove è ritornata dopo aver lavorato per alcuni anni presso l'Università di Udine. E' stata coordinatrice del dottorato in Matematica dell'Università di Pisa, membro della commissione scientifica della fondazione CIME e attualmente ricopre incarichi di responsabile editoriale per riviste scientifiche di rilevanza internazionale.

Rita Pardini ha dato importanti e originali contributi nel campo della Geometria Algebrica. La sua ricerca si colloca nel solco della scuola italiana di geometria e coniuga l'idea di bellezza e armonia proprie della geometria con il rigore e il formalismo delle più moderne tecniche algebriche. I suoi interessi di ricerca sono stati rivolti principalmente verso la teoria delle superfici algebriche e delle varietà irregolari, ottenendo fondamentali risultati universalmente riconosciuti.

Ha inoltre collaborato con importanti ricercatori italiani e stranieri, scrivendo numerose pubblicazioni di grande importanza scientifica e partecipando attivamente, come organizzatrice e come oratrice, a numerose attività congressuali che caratterizzano il mondo della matematica.

 

  •  
  • 25 settembre 2020

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa