Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Nasce lo "Sportello di consulenza psicologica - Emergenza Covid-19" del CUG

Un aiuto per per tutte le componenti che studiano e lavorano nell’Ateneo pisano

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

consulenza psicologicaPer la fase 2 dell’emergenza sanitaria, il Comitato Unico di Garanzia dell'Università di Pisa (CUG) ha attivato, in accordo e collaborazione con l’amministrazione dell’Ateneo, uno sportello di consulenza psicologica - Emergenza Covid-19 per far fronte alle difficoltà causate dalla pandemia per tutte le componenti che studiano e lavorano nell’Ateneo pisano.

Lo sportello sarà gratuito e garantirà assoluta riservatezza. Per entrare in contatto con la psicologa basterà scrivere una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la mattina dalle 9.00 alle 13.20 di ogni venerdì.

"Da quando lo Statuto dell’Università di Pisa ha istituito il Comitato Unico di Garanzia (D.R. n. 2711 del 27 febbraio 2012, art. 19) una delle sue principali funzioni è stata quella di "promuovere azioni dirette a favorire la realizzazione di un ambiente lavorativo improntato al benessere organizzativo, contrastando qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale, fisica o psicologica" - spiegano dal CUG - Il nostro interesse al benessere psicologico si estende anche al lavoro svolto da casa nelle forme del telelavoro e/o smartworking, nonché della didattica a distanza; per questo motivo, in un periodo in cui l’emergenza sanitaria ha condizionato e sta ancora condizionando la nostra quotidianità, le nostre relazioni e il modo di vivere e di lavorare, è importante ricercare occasioni di confronto per condividere tutte le preoccupazioni che possono causare ansia, stress, disagio".

 

  •  
  • 20 maggio 2020

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa