Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

L’Unipi ricorda il "Giorno della Memoria"

Guarda il videomessaggio del rettore Mancarella e del professor Franceschini

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Fittissimo il calendario degli appuntamenti dal 20 al 30 gennaio a Pisa (oltre un appuntamento a Ferrara) per celebrare il Giorno della Memoria istituito il 27 gennaio per commemorare le vittime dell'Olocausto. L’Ateneo, in particolar modo attraverso il Cise (Centro interdipartimentale di studi ebraici) e il Cug (Comitato unico di Garanzia), partecipa alle varie iniziative insieme agli enti, istituzioni e associazioni del territorio pisano – Comune, Prefettura, Questura, Provincia, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Ufficio scolastico regionale, Comunità Ebraica, Anpi sezione di Pisa, Cineclub Arsenale e Coop Culture.

Il rettore Paolo Mancarella e il direttore del Centro interdipartimentale di studi ebraici, Fabrizio Franceschini, hanno sottolineato in un videomessaggio l’importanza di ricordare la ricorrenza del 27 gennaio e illustrato l’impegno dell’Università di Pisa a tenere viva la memoria, soprattutto verso le giovani generazioni.

 

Ecco il calendario completo delle iniziative 2020.

Lunedì 20 gennaio alle 10, Palazzo dei Congressi (vedi fotogallery)
Tatiana Bucci, superstite della Shoah, incontra gli studenti delle scuole di Pisa
Intervengono: Michele Conti, Sindaco di Pisa, Giuseppe Castaldo, Prefetto di Pisa, Massimiliano Angori, Presidente della Provincia di Pisa, Paolo Mancarella, Rettore Università di Pisa, Maurizio Gabbrielli, Presidente Comunità Ebraica di Pisa, Bruno Possenti, Presidente Anpi Pisa, Laura Geloni, Presidente Aned Sez. di Pisa, Giacomo Tizzanini, Dir. Ufficio Scolastico di Pisa Apre e coordina la discussione Fabrizio Franceschini, Direttore del CISE

 

Mercoledì 22 gennaio alle 17, al MEIS - Museo Nazionale dell'Ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara, si tiene la presentazione di due volumi di Fabrizio Franceschini dedicati a Frida Misul (Livorno 1919-1992), deportata ad Auschwitz ed autrice di uno dei primi resoconti letterari italiani sull'esperienza dei campi di sterminio.

Giovedì 23 gennaio alle 18.30, Cinema Arsenale Vicolo Scaramucci
Proiezione del film su Vera Vigevani Jarach "Vera, nunca más el silencio" di Manuela Irianni (Argentina, 2019). Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti

Venerdì 24 gennaio alle 9.30, Aula Magna nuova della Sapienza
Incontro con Vera Vigevani Jarach, esule in Argentina dopo le leggi razziali e Madre de Plaza de Mayo Linea Fundadora, sul tema "Tante voci una storia: gli ebrei italiani in Argentina tra leggi razziali e dopoguerra"

Sabato 25 gennaio dalle 9.30, Camera del Lavoro di Pisa - Viale Bonaini
"America Latina, oggi" - Incontro con Vera Vigevani Jarach Madre de Plaza De Mayo

Domenica 26 gennaio alle 17.30, Teatro Sant’Andrea di Pisa
Letture e canzoni in occasione del Giorno della Memoria

Lunedì 27 gennaio Celebrazione - Giorno della memoria 2020
dalle ore 9 alle ore 11: Visita guidata per le scuole alla Sinagoga di via Palestro. A cura di Coop Culture, la cooperativa che gestisce le visite al monumento.
ore 10 - Questura di Pisa: Il Prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo e il Questore di Pisa Paolo Rossi depongono una corona d'alloro alla targa commemorativa di Angelo de Fiore, Giusto tra le Nazioni e già Questore di Pisa. A cura della Questura di Pisa
ore 10.30 - Stazione Leopolda: Intervengono: Michele Conti, Sindaco di Pisa Giuseppe Castaldo, Prefetto di Pisa Massimiliano Angori, Presidente della Provinicia di Pisa Paolo Mancarella, Rettore Università di Pisa Maurizio Gabbrielli, Presidente Comunità Ebraica di Pisa Bruno Possenti, Presidente Anpi Pisa Laura Geloni, Presidente Aned Sez. di Pisa Giacomo Tizzanini, Dir. Ufficio Scolastico di Pisa
A seguire Canti e melodie della tradizione ebraica - Duo Adar Demetra Fogazza voce e flauto - Andrea Gottfried pianoforte
ore 16-19 Aula Magna Storica della Scuola Superiore Sant’Anna: "Memoria delle Vite Sospese. Esperienza virtuale". Incontro con Gianni Lucchesi, Chiara Evangelista, Camilla Tanca, Barbara Henry, Michele Emdin, Massimo Bergamasco

Martedì 28 gennaio alle 15, Aula Magna del Dipartimento di Scienze Agrarie
Proiezione del film "Una donna. Poco più di un nome" di Ornella Grassi, dedicato alla figura di Enrica Calabresi. Seguirà tavola rotonda. L'evento è organizzato dal Comitato Unico di Garanzia dell’Ateneo, insieme al Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e agro-ambientali (DiSAAA).

Mercoledì 29 gennaio alle 11,  Scuola Normale Superiore Sala Azzurra
“Antisemitismo e Shoah nel discorso pubblico” Gadi Luzzatto Voghera, Direttore Fondazione CDEC (Fondazione Centro Documentazione Comunità Ebraica Contemporanea). Ingresso libero.
Alle ore 21, alla Gipsoteca di Arte Antica: Spettacolo diretto da Piero Nissim "Le canzoni di Frida" Concerto dei canti di Frida Misul.

Giovedì 30 gennaio ore 10, Aula magna del Dipartimento di Filologia Letteratura e Linguistica, Palazzo Matteucci
Lezione magistrale di Liliana Picciotto Fargion, del CDEC Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea, sul tema "Donne, Shoah, Resistenza". Presentazione dei volumi "Frida Misul, Canzoni tristi, Il diario inedito del Lager" e "Per Frida Misul. Donne e uomini ad Auschwitz", a cura di Fabrizio Franceschini, Livorno, Salomone Belforte & C., 2019. Intervengono: Paolo Mancarella, Rettore Università di Pisa, Michele Conti, Sindaco di Pisa, Giuseppe Castaldo, Prefetto di Pisa, Massimiliano Angori, Presidente Provincia di Pisa, Maurizio Gabbrielli, Pres. Comunità Ebraica di Pisa.

 

  •  
  • 20 gennaio 2020

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa