Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Quindici studenti del Polo Universitario Sistemi Logistici di Livorno in viaggio studio a Barcellona

L'iniziativa è stata finanziata nell'ambito dei Progetti speciali per la didattica

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Dal 20 al 22 novembre quindici studenti selezionati del Polo Universitario Sistemi Logistici di Livorno hanno avuto la possibilità di approfondire sul campo le materie studiate nel corso di laurea triennale e magistrale, attraverso un viaggio-studio a Barcellona. Il viaggio, finanziato dall’Ateneo nell’ambito dei Progetti speciali per la didattica, ha permesso agli studenti di visitare il Porto di Barcellona, tra i più avanzati del Mediterraneo, nonché uno dei principali per tonnellaggio merci e container movimentati.

Polo Universitario Sistemi Logistici di Livorno_3.jpeg 

Gli studenti, accompagnati dai professori Nicola Castellano, Antonio Pratelli e David Burgalassi hanno assistito ad una presentazione del porto e dei suoi terminal, da parte di Jordi Torrent, strategy manager della locale Autorità Portuale e hanno, poi, proseguito la visita, in battello, accompagnati dal personale della Escola Europea – Intermodal Transport.

Il viaggio è stata anche l’occasione per visitare l’Expo Smart City, una delle più importanti fiere europee e mondiali dedicate al tema delle smart cities, presente nella città spagnola proprio in quei giorni. Durante la visita, gli studenti, suddivisi in cinque gruppi, uno per ciascuna delle aree tematiche dell’Expo (Urban Environment, Mobility, Digital Information, Governance & Finance, Inclusive & Sharing cities) hanno potuto condurre interviste con gli espositori e partecipare a eventi e workshop sugli argomenti chiave del mondo delle “città intelligenti”, attuali e futuri, trattati in modo coinvolgente ed interattivo.

Polo Universitario Sistemi Logistici di Livorno_2.jpeg

  •  
  • 2 dicembre 2019

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa