Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Al professor Bonaccorsi il Premio svizzero per la ricerca più innovativa nel settore dell'istruzione universitaria

La consegna del riconoscimento a Berna il 21 ottobre

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

andrea_bonaccorsiIl professor Andrea Bonaccorsi (foto a destra) dell’Università di Pisa ha vinto il Premio svizzero per la ricerca sull’istruzione superiore assegnato per lo studio più innovativo nel campo della formazione universitaria. La cerimonia di premiazione avverrà il 21 ottobre a Berna.

Insieme a lui riceveranno il riconoscimento e i 25mila franchi del premio anche gli altri due coautori del lavoro, Benedetto Lepori dell’Università della Svizzera Italiana di Lugano e Marco Seeber dell’Università di Ghent, Belgio.

La loro ricerca pubblicata sulla rivista Research Policy con il titolo riguarda la competizione tra le università europee per la attrazione dei talenti scientifici.
Il Premio svizzero viene assegnato ogni due anni dal Comitato coordinamento del monitoraggio sull'educazione su proposta di una giuria internazionale. Il comitato è un organo della Confederazione Svizzera e dei Cantoni a cui spetta il monitoraggio sull'istruzione.

  •  
  • 18 ottobre 2019

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa