Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Studenti a lezione di Industria 4.0 con il progetto SPRINT

Il percorso formativo prevede lezioni, una challenge lanciata da aziende e un tirocinio di 30 giorni a Barcellona

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

sprint logoAl via al dipartimento di Ingegneria civile e industriale dell’Università di Pisa il progetto “SPRINT4.0 - Automation Production Systems”, l’iniziativa finanziata dall’Unione Europea che ha l’obiettivo di formare gli studenti di Ingegneria sui temi di Industria 4.0. Il percorso, che prevede il rilascio di 3 CFU, si articolerà in un corso di formazione, una challenge e un periodo di mobilità. Il corso di formazione si svolgerà in 5 giorni di lezione da 6 ore ciascuno per un totale di 30 ore nella settimana dal 23 settembre al 27 settembre 2019. La partecipazione è gratuita. Per avere maggiori informazioni e per iscriversi basta collegarsi al sito https://www.sprint40.eu.

«Durante il corso gli studenti verranno divisi in gruppi e dovranno affrontare due challenge in cui verranno coinvolti nella risoluzione di problemi reali per le due aziende spagnole e tedesche, partner del progetto – spiega il professor Gualtiero Fantoni, coordinatore del progetto – Al termine del corso, ogni gruppo di studenti sarà tenuto a rispondere a una delle sfide lanciate da un’impresa estera partner, in cui avrà un mese di tempo per poter sviluppare un prEtotipo. I team che parteciperanno alla challenge avranno la possibilità di presentare il loro progetto in un evento finale di chiusura. Due membri del team vincitore della challenge avranno la possibilità di partecipare alla mobilità, ossia effettuare un tirocinio di un mese presso l’azienda partner spagnola Barna Steel nella città di Barcellona».

Il corso rientra nell’ambito del progetto europeo “SPRINT4.0” finanziato per il Settore Istruzione Superiore ERASMUS+ che prevede la realizzazione di corsi di formazione per l’acquisizione di skill e competenze per gli studenti, relativi al dominio dell’Industria 4.0 e supportando l’imprenditorialità e l’employability in ambito internazionale. Capofila del progetto è l’Università di Pisa che opera in partenariato con le università BIBA Research for Production and Logistics (Brema, Germania), La Salle - Ramon Llull University (Barcellona, Spagna) e le imprese Barna Steel, Celsa Group (Barcellona, Spagna), OHS (Brema, Germania), Selettra Srl (Comunanza, Italia), TOI Srl (Pisa, Italia), Fondazione Giacomo Brodolini (Roma, Italia).

  •  
  • 10 settembre 2019

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa