Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Riunione a Pisa delle case editrici universitarie italiane

Nel corso dell’assemblea deciso l’ingresso di un nuovo socio, la Palermo University Press (UniPapress)

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Si è riunito a Pisa il coordinamento della nuova Associazione delle University Press Italiane (UPI), la rete che raccoglie le più importanti realtà editoriali accademiche italiane. Nel corso dell’assemblea è stato deciso l’ingresso di un nuovo socio, la Palermo University Press (UniPapress). Alla presenza dei professori Antonino Giuffrida e Andrea Le Moli, rispettivamente amministratore unico e direttore della collana "Filosofie” della UniPapress, il direttivo ha apprezzato la proposta e il catalogo dell’editore siciliano, capace di coniugare visione imprenditoriale e progettualità culturale.

L’incontro si è svolto nel rettorato dell’Università di Pisa il 21 gennaio scorso: insieme ai rappresentanti della Pisa University Press erano presenti gli editori dell’Ateneo Salesiano, della Bocconi, delle università di Macerata, Trieste, Udine, Genova, Palermo e della Urbaniana University Press.

La nuova Associazione UPI si è costituita a giugno 2018 presso la Pontificia Università Urbaniana ed ha come obiettivo lo studio e l’approfondimento dei temi relativi all’alta divulgazione scientifica e alla funzione dell’editoria accademica. Dopo l’ingresso della UniPapres è in fase avanzata di perfezionamento l’adesione di altri cinque soci.

 

I partecipanti dell’incontro in Rettorato dell’Università di Pisa 

editori universitari riunione pisa

 

 

  •  
  • 23 gennaio 2019

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa