Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Assegnate 20 borse di studio ai migliori studenti di Ingegneria delle Telecomunicazioni

La premiazione si è svolta in occasione dell’evento “Le aziende investono nelle Telecomunicazioni”

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

In occasione dell’evento “Le aziende investono nelle Telecomunicazioni”, organizzato dal corso di studio in Ingegneria delle Telecomunicazioni alla Scuola di Ingegneria dell’Università di Pisa, sono stati premiati i vincitori delle 20 borse di studio, ciascuna dell’importo di 1.000 euro, assegnate ai migliori studenti immatricolati alla laurea triennale in Ingegneria delle Telecomunicazioni nell’anno accademico 2016/2017.

 studenti_telecomunic.jpg

L’iniziativa è nata dalle sollecitazioni ricevute una serie di aziende che operano nel settore, finalizzate ad attivare azioni specifiche per promuovere le immatricolazioni a Ingegneria delle Telecomunicazioni. L’importanza strategica del settore delle telecomunicazioni, che continua a essere trainante per l’economia nazionale e internazionale, sta rendendo sempre più forte ed urgente la necessità di incoraggiare i giovani a intraprendere i loro studi in quest’area dell’ingegneria. La mancanza di figure adeguatamente preparate su queste tematiche potrebbe infatti mettere a rischio lo sviluppo di questo ambito tecnologico.

“Questa iniziativa costituisce di fatto un primo importante passo verso la definizione di un nuovo modello di relazioni tra università e aziende che operano nel campo delle tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni (Information and Communication Technologies, ICT). Desidero perciò ringraziare tutte le Società - ha dichiarato il presidente del corso di studio, professor Giuliano Manara - che hanno reso possibile questa iniziativa a favore non solo del nostro settore, ma anche del diritto allo studio. Queste borse aprono la strada ad un’armoniosa e proficua collaborazione con le aziende, sia nell’interesse dell’industria, che della comunità scientifica e di quella studentesca, che nell’immediato futuro auspico possa crescere sempre di più”.

Le aziende e gli enti che hanno contribuito all’istituzione delle borse sono: Welcome Italia, TT Tecnosistemi, Netresults, Cloud4Wi SpA di Pisa, Gruppo Pasquali Microwave Systems s.r.l di Firenze, RICO di Castelfidardo, Ancona, Free Space s.r.l., Gruppo SECO S.p.A. di Arezzo, IDS Ingegneria dei Sistemi.

  •  
  • 30 maggio 2018

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa