Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

Al matematico Christopher Hacon, laureato dell’Unipi, l’"Oscar della Scienza”

Hacon ha ricevuto il “Breakthrough Prize” per le sue ricerche nella geometria algebrica

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

Christopher Hacon, laureato dell’Università di Pisa ed ex allievo della Scuola Normale, attualmente professore presso l’Università dello Utah a Salt Lake City, ha vinto il prestigioso “Breakthrough Prize” insieme a James McKernan della University of California di San Diego. Il premio - 3 milioni di dollari elargiti dalla Breakthrough Foundation - può essere considerato un "Oscar della Scienza".

ChrisHacon_1.jpg

La premiazione si è svolta lo scorso 3 dicembre a Palo Alto in California, con una cerimonia presentata da Morgan Freeman. Il premio è stato conferito ai due matematici per i loro lavori sulla geometria birazionale in dimensione alta, tema centrale della ricerca in geometria algebrica che ha come punto di partenza le idee sviluppate dalla scuola italiana di geometria nei primi anni del XX secolo.

Christopher Hacon è nato a Manchester nel 1970 e da piccolo si è trasferito a Pisa con la famiglia. Ha frequentato l'intero ciclo scolastico nelle scuole di Pisa e si è iscritto all'Università di Pisa nel 1988, risultando vincitore del concorso per allievi ordinari della classe di scienze della Scuola Normale. Si è laureato nel 1992 sotto la guida del professor Fabio Bardelli e ha iniziato nello stesso anno il corso di perfezionamento della Scuola Normale. Nel 1994 si è trasferito a Los Angeles dove ha conseguito il Phd presso la UCLA, avendo come relatore il professor Robert Lazarsfeld.

  •  
  • 5 dicembre 2017

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa