Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

A John Paul Bilezikian il dottorato honoris causa in Scienze cliniche e traslazionali

Docente della Columbia University, è uno dei massimi esperti delle malattie delle paratiroidi e dell’osteoporosi

  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

L’Università di Pisa ha conferito un dottorato honoris causa in Scienze cliniche e traslazionali al professor John Paul Bilezikian, capo della Divisione di Endocrinologia e direttore del programma di Malattie metaboliche delle ossa alla Columbia University di New York, unanimemente considerato uno dei più autorevoli esperti nel campo del metabolismo fosfo-calcico, in particolare delle malattie delle paratiroidi e dell’osteoporosi.

bilezi2

La cerimonia di conferimento si è aperta con il saluto del rettore Paolo Mancarella, con la lettura della Motivazione da parte del professor Stefano Del Prato, coordinatore del dottorato di ricerca in Scienze cliniche e traslazionali dell’Università di Pisa, e con la laudatio di Claudio Marcocci, professore del dipartimento di Medicina clinica e sperimentale. Dopo il conferimento del dottorato honoris causa da parte del rettore, il professor John Paul Bilezikian ha tenuto la lectio magistralis dal titolo “Disorders of the parathyroid glands: new concepts and insights over 40 years”. Al termine della cerimonia, la giovane concertista
Lucilla Rose Mariotti, già vincitrice dell’International Music Competition di Salzburg – Grand Prize Virtuoso 2016, ha offerto un omaggio musicale a tutti i presenti, riscuotendo un generale e convinto apprezzamento.

bilezi1

Da più di 15 anni il professor John Paul Bilezikian collabora con l'endocrinologia pisana e in particolare con il professor Claudio Marcocci, avendo contribuito in maniera sostanziale prima alla crescita e poi alla visibilità scientifica del gruppo. Grazie alla condivisione delle esperienze cliniche, gli studi pisani dell'Ateneo e dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria sono stati accolti e pubblicati su prestigiose riviste internazionali.

Nel saluto introduttivo, il rettore Mancarella ha ricordato che "la scuola pisana di endocrinologia - la cui storia si sviluppa a partire dagli anni '60 grazie al contributo di luminari quali i professori Cataldo Cassano, Fabio Tronchetti, Lidio Baschieri e più di recente Aldo Pinchera e Enio Martino - è oggi il punto di riferimento per le malattie tiroidee e paratiroidee non solo in Italia ma in tutta Europa. Questa eccellenza si è creata nel tempo, grazie soprattutto all'impulso dato al processo di internazionalizzazione e al continuo confronto con i più autorevoli studiosi della materia, tra i quali il professor Bilezikian ha un ruolo centrale".

Il conferimento del dottorato honoris causa suggella dunque l''importante ruolo di leader di Bilezikian nell''ambito delle malattie delle paratiroidi e del metabolismo fosfo-calcico, conferendo al dottorato stesso, diretto dal professor Stefano Del Prato, un''ulteriore caratteristica di eccellenza e di internazionalizzazione. Questo riconoscimento contribuirà a rafforzare i rapporti tra l'endocrinologia pisana e la Columbia University e offrirà nuove opportunità di formazione e scambio culturale con la possibilità di stage a New York per studenti, dottorandi e specializzandi in Endocrinologia del nostro Ateneo.

bilezi3

 

  •  
  • 14 giugno 2017

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa