Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Requisiti di ammissione

Per l'iscrizione ad un corso di laurea magistrale occorre essere in possesso:

  • di un titolo di studio universitario riconosciuto idoneo dalla normativa vigente;
  • dei requisiti curriculari stabiliti dai regolamenti dei singoli corsi di studio;
  • dell'adeguata preparazione individuale iniziale, accertata secondo le modalità definite nei regolamenti dei singoli corsi di studio.

Le informazioni relative ai requisiti curriculari e alle modalità di verifica della preparazione iniziale possono essere consultate nella pagina relativa all'offerta didattica selezionando il corso di interesse

Una volta presentata la domanda, lo studente è sottoposto alla verifica della preparazione iniziale, secondo i termini e le modalità definite dai regolamenti dei singoli corsi di studio, e all'accertamento dei requisiti curriculari necessari per l'ammissione al corso. 
Attraverso il portale http://ammissionelm.adm.unipi.it, a cui si accede con le stesse credenziali utilizzate per il portale Alice, lo studente può monitorare lo stato di avanzamento della domanda di ammissione. 

Se l'esito delle verifiche è positivo, lo studente è iscritto d'ufficio al corso scelto.

In mancanza dei requisiti curriculari, il Consiglio di corso di studio provvede ad individuare le attività formative necessarie per l'acquisizione degli stessi e lo studente è iscritto ai Corsi Singoli di Transizione. Se il totale dei CFU relativi alle attività formative da acquisire è maggiore di 40, l'immatricolazione al corso di laurea magistrale non è consentita e la prima rata di iscrizione rimborsata.

In difetto della preparazione individuale, l’immatricolazione al corso di laurea magistrale non è consentita e la prima rata di iscrizione rimborsata.
Qualora il Consiglio di corso di studio stabilisca che la preparazione possa essere acquisita attraverso il superamento di determinate attività formative, è possibile:

  1. iscrivere lo studente ai Corsi Singoli di Transizione;
  2. vincolare il piano di studi del corso di laurea magistrale (comunque nei limiti dei 120 CFU totali) a contenere quelle determinate attività formative.

La prima rata sarà rimborsata anche in caso di rinuncia agli studi presentata prima della valutazione dei requisiti curriculari e/o della preparazione iniziale oppure entro 15 giorni dal perfezionamento dell'immatricolazione. 

Il rimborso della prima rata non sarà effettuato qualora la stessa sia stata necessaria per il conseguimento del titolo triennale all'Università di Pisa nello stesso anno accademico.

Nel caso in cui le attività formative attribuite come Corsi Singoli di Transizione siano superate dopo l’inizio dell’a.a. 2018/19, la domanda di ammissione potrà essere sottoposta a nuova valutazione, sulla base dei corsi offerti nello stesso anno accademico.

Le attività formative sostenute dallo studente in precedenti carriere o nei Corsi Singoli di Transizione, individuate come necessarie per il possesso dei requisiti curriculari, non possono essere oggetto di riconoscimento nella carriera della laurea magistrale.

 

"Procedure e termini" a.a. 2017/2018 (delibera del Senato Accademico n. 127 del 15 giugno 2017)

 

Informazioni a cura di:
Direzione Servizi per la didattica e l'Internazionalizzazione
largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa
tel. 800-018600
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica: Ven 07 Lug 2017 - 06:37

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa