Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Assenza per visita medica

Alle assenze per visita medica si applica quanto previsto dall'art. 51 del CCNL - Comparto Istruzione e Ricerca 2016/2018 che riconosce specifici permessi per l’espletamento di visite, terapie, prestazioni specialistiche od esami diagnostici, fruibili su base sia giornaliera che oraria, nella misura massima di 18 ore annuali, comprensive anche dei tempi di percorrenza da e per la sede di lavoro.

In base all'art. 51:

  1. la domanda di fruizione dovrà essere presentata nel rispetto di un termine di preavviso di almeno 3 giorni; nei casi di particolare e comprovata urgenza o necessità la domanda potrà essere presentata anche nelle 24 ore precedenti la fruizione e, comunque, non oltre l’inizio dell’orario di lavoro del giorno in cui si intende fruire del permesso orario/giornaliero;
  2. l’assenza per i permessi è giustificata mediante una attestazione, anche in ordine all’orario, redatta dal medico o dal personale della struttura, anche privata, che ha svolto la visita o la prestazione;
  3. nel caso di fruizione per l’intera giornata, l’assenza è assimilata alla malattia esclusivamente se nell’attestazione redatta dal medico o dal personale della struttura è specificata l’incapacità del dipendente a svolgere l’attività lavorativa.

Si riporta in allegato la circolare operativa prot. n. 0010912 del 04/02/2020.

Per qualsiasi chiarimento sulle nuove modalità di utilizzo dei predetti permessi restano a disposizione i colleghi dell’Unità amministrazione personale tecnico amministrativo a tempo indeterminato e gestione delle assenze e presenze del personale tecnico amministrativo (e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

 

 

 

 

Ultima modifica: Mer 05 Feb 2020 - 10:42

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa