Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Esonero totale o parziale del contributo onnicomprensivo

Sono esonerati totalmente dal pagamento dell’intero contributo, gli studenti:

  • assegnatari di borse di studio DSU Toscana o idonei al loro ottenimento (D.lgs 29 marzo 2012, n. 68)
  • con disabilità, con riconoscimento di handicap ai sensi dell’articolo 3, comma 1, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o con un’invalidità pari o superiore al 66%. Una volta dichiarata la condizione, l’iscrizione agli anni accademici successivi viene rinnovata automaticamente
  • stranieri assegnatari di borse di studio governative. Sono tenuti al solo pagamento della tassa regionale
  • detenuti. Sono tenuti al solo pagamento della tassa regionale
  • care leavers (soggetti che vivono fuori dalla famiglia di origine sulla base di un provvedimento dell’autorità giudiziaria). Sono tenuti al solo pagamento della tassa regionale

Studenti esonerati parzialmente dal pagamento dell’intero contributo

  • I dipendenti dell’università di Pisa e i dipendenti di altre istituzioni (art. 1.1.3.2 del Regolamento sulla contribuzione degli studenti per l'a.a. 2022/2023) sono tenuti al solo pagamento della prima rata della contribuzione e, in nessun caso, pagano la maggiorazione per irregolarità e per inattività. È altresì concessa la presentazione della richiesta di riduzione della contribuzione per condizione economica, qualora lo ritengano più conveniente. In nessun caso possono beneficiare della riduzione per merito.

 

  • Gli studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale che hanno compiuto il cinquantesimo anno d'età o lo compiano entro il 31 dicembre 2022, pagano il 50% contributo annuale onnicomprensivo per studenti regolari.

Il contributo suddetto può essere ridotto sulla base dell’ISEE del nucleo familiare di appartenenza dello studente, secondo la tabella seguente

ISEE

Contributo onnicomprensivo studente ultra cinquantenne

Da €

A €

 

0

26.000

€ 0

26.001

100.000 e NO RID

50% contributo annuale onnicomprensivo per studenti regolari da un minimo di € 200,00 fino ad un massimo di € 1.200,00

 

  • Gli studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale con riconosciuta invalidità dal 45% al 65% sono tenuti al pagamento del 50% del contributo annuale previsto per gli studenti regolari. Tale beneficio è concesso a fronte di una certificazione attestante l’invalidità in corso di validità al momento dell’iscrizione e fino alla sua scadenza, eventualmente anche per anni gli accademici successivi. Il beneficio viene comunque mantenuto fino al giorno antecedente l’apertura dell’iscrizione all’anno accademico successivo, indipendentemente dalla data di scadenza.
  • Gli studenti iscritti ai corsi di laurea e laurea magistrale, con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (D.S.A.) certificati dal Servizio Sanitario Nazionale o da enti accreditati, beneficiano di una riduzione del 20% del contributo annuale dovuto dagli studenti regolari tenendo conto della situazione ISEE. Il beneficio è concesso a fronte di una certificazione attestante i D.S.A. in corso di validità al momento dell’iscrizione. Il beneficio è riconosciuto, anche a posteriori, a coloro che hanno ottenuto l’accertamento dei D.S.A. a fronte di una domanda presentata all’ente competente a partire dal 1° gennaio 2022 per l’a.a. 2022/2023

Uno studente non può beneficiare contemporaneamente di più esoneri parziali, ma può chiedere l’applicazione di quello a lui più favorevole.

Attenzione: in caso di variazione della condizione che comporta la revoca del beneficio dell’esonero parziale o totale della contribuzione, lo studente è tenuto a darne tempestiva comunicazione all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Ultima modifica: Gio 09 Giu 2022 - 07:16

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa