Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Tasse per le scuole di specializzazione

La contribuzione dovuta dagli iscritti alle scuole di specializzazione per l’anno accademico 2022/2023 (ad eccezione dei medici iscritti alle scuole di specializzazione dell’area sanitaria), ammonta a € 2.400,00 ed è così strutturata:

Rata
Importo
Scadenza
Prima € 200,00

30 settembre 2022

Seconda € 733,00 28 febbraio 2023
Terza € 733,00 15 aprile 2023
Quarta € 734,00 31 maggio 2023
TOTALE € 2.400,00  

 Alla prima rata deve essere aggiunta la tassa regionale per il diritto allo studio di € 140,00 e, in caso di immatricolazione, l’imposta di bollo da € 16,00.

L’iscrizione agli anni successivi al primo si intende perfezionata con il pagamento della prima rata del contributo annuale o con la presentazione di un documento che comprovi l’eventuale esonero, anche temporaneo, dal pagamento della contribuzione.

Coloro che rinnovano l’iscrizione ad anni successivi al primo dopo il 30 settembre 2022, sono tenuti al pagamento dell’indennità di mora, pari a:

  • € 50,00, dal 1° ottobre 2022 al 2 novembre 2022
  • € 100,00, dal 3 novembre 2022 al 30 novembre 2022
  • € 150,00, dal 1° dicembre 2022

Per il pagamento delle rate successive alla prima oltre i termini di scadenza, viene applicata una mora pari al 5% dell'importo della rata.

Agli specializzandi non medici iscritti nell’a.a. 2022/2023 alle scuole di specializzazione di area sanitaria di seguito indicate, fermo restando quanto sopra detto in merito alla tassa regionale e all’imposta di bollo, si applica quanto segue:

Anno immatricolazione Scuola Anno iscrizione

Scadenze e importi rate scuole di specializzazione
Area sanitaria – “NON MEDICI” 

I rata

II rata III rata IV rata
2018/2019 (A18)
  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
2021/2022

30/09/2022
€ 200,00

15/03/2023
€ 733,00
15/05/2023
€ 733,00
17/07/2023
€ 734,00

2019/2020 (A19)

  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
2021/2022

30/12/2022
€ 200,00

15/03/2023
€ 733,00 
15/05/2023
€ 733,00 
 17/07/2023
€ 734,00

2020/2021 (ex-A20)

  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
  • Statistica Sanitaria e Biomedica
2021/2022 30/09/2022
€ 200,00
15/03/2023
€ 733,00
 15/05/2023
€ 733,00
 17/07/2023
€ 734,00

2021/2022 (ex-A21)

  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
  • Statistica Sanitaria e Biomedica
2021/2022 La scadenza sarà
definita in base ai
tempi di svolgimento
del concorso di
ammissione
a.a. 2020/2021
15/03/2023
€ 733,00
 15/05/2023
€ 733,00
 17/07/2023
€ 734,00

Gli specializzandi di area sanitaria, che rinnovano l’iscrizione oltre la data di scadenza della prima rata, come sopra riportato, sono tenuti al pagamento di un’indennità di mora di € 50,00, € 100,00 e € 150,00, rispettivamente per il primo, il secondo e a partire dal terzo mese di ritardo.
La mora per ritardata iscrizione è estesa anche a coloro che riattivano la carriera a seguito di sospensione della carriera, oltre il periodo previsto per la riattivazione stessa.
Ad esclusione degli studenti che rinunciano agli studi, per ogni ritardato versamento delle rate successive alla prima, è applicata una mora pari al 5% del relativo importo.

Richiesta di riduzione della contribuzione per condizione economica

Quando presentare la richiesta

I termini per richiedere la riduzione del contributo annuale sono i seguenti:

Tipo Scadenza richiesta riduzione Ulteriori adempimenti e scadenze

Richiesta di riduzione della contribuzione

dal 1° settembre al 2 novembre 2022
ore 12,00
Iscrizione entro il 30 dicembre 2022
Richiesta di riduzione della contribuzione oltre i termini dal 3 novembre 2022
al 15 febbraio 2023

ore 12,00
Iscrizione entro il 30 dicembre 2022
e indennità di mora di € 75,00

N.B. Non è ritenuta valida la richiesta di riduzione presentata in data antecedente a quella della sottoscrizione della Dichiarazione Sostitutiva Unica presso le sedi o i soggetti autorizzati.

Per gli specializzandi non medici iscritti nell’a.a. 2021/2022 alle scuole di specializzazione di area sanitaria di seguito indicate, i termini per la richiesta di riduzione della contribuzione sono quelli riportati nella tabella sottostante:

Anno immatricolazione Scuola Scadenza
richiesta
riduzione

Ulteriori
adempimenti
e scadenze

Scadenza
richiesta riduzione
oltre i termini
Ulteriori adempimenti
e scadenze
(ex-A18) Immatricolati nell’anno accademico 2018/2019 a:
  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
30/12/2022 Iscrizione entro il 30/12/2022
(con mora sulla prima rata dopo il 30/09/2022)
15/05/2023 Iscrizione entro
il 30/12/2022
e indennità di mora
di € 300,00
entro il 15/05/2023
(ex-A19) Immatricolati nell’anno accademico 2019/2020 a:
  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
15/03/2023 Iscrizione entro il 30/12/2022
(con mora sulla prima rata dopo il 30/12/2022)
15/05/2023 Iscrizione entro
il 30/12/2022
e indennità di mora
di € 300,00
entro il 15/05/2023
(ex-A20) Immatricolatinell’anno accademico 2020/2021 a:
  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
  • Statistica Sanitaria e Biomedica 
15/03/2023 Iscrizione entro il 31/12/2022
(con mora sulla prima rata dopo il 30/09/2022)
15/05/2023 Iscrizione entro
il 30/12/2022
e indennità di mora
di € 150,00
entro il 15/05/2023
 (ex-A21) Immatricolati nell’anno accademico 2021/2022 a:
  • Farmacologia e Tossicologia clinica
  • Microbiologia e Virologia
  • Patologia clinica e Biochimica clinica
  • Statistica Sanitaria e Biomedica
Vedi istruzioni per
l’immatricolazione
pubblicate dopo
i concorsi
di ammissione
15/05/2023 Iscrizione entro
i termini del bando
e indennità di mora
di € 75,00
entro il 15/05/2023

Iscrizione entro i termini del bando e indennità di mora 

€ 75,00 entro il 15/05/2023  

 

Importo annuo della contribuzione a.a 2022/2023 dovuta in base all’ISEE universitario posseduto

Per conoscere l’importo della contribuzione annua dovuta in base al proprio ISEE universitario in seguito a presentazione della relativa domanda di riduzione, presentata nei termini e con le modalità sopra descritte, è possibile consultare l'apposita tabella.

Come presentare la richiesta

Gli studenti che intendano usufruire della riduzione della contribuzione per condizione economica, devono presentarne richiesta, esclusivamente via web ed entro le scadenze sotto riportate, attraverso l’area riservata del portale Alice www.studenti.unipi.it.

La condizione economica del nucleo familiare degli specializzandi, viene valutata sulla base dell’ISEE "per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario" in corso di validità al momento della presentazione della richiesta di riduzione.

Attenzione: l'attestazione ISEE deve riportare la dicitura "Si applica alle prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario in favore di ... (codice fiscale dello studente richiedente la riduzione)". In caso contrario la domanda di riduzione tasse non è valida, in quanto il sistema informatico non è in grado di acquisire i dati necessari al calcolo dalla banca dati INPS.

Qualora ne ricorrano le condizioni, lo specializzando può ottenere la riduzione della contribuzione calcolata sulla base dell'"ISEE rilasciato per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario corrente", anche se ha già presentato l’attestazione ISEE per il diritto allo studio universitario, dandone comunicazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Gli specializzandi potranno ottenere l’attestazione dell’ISEE per le prestazioni agevolate per il Diritto allo Studio Universitario (sottoscrivendo la Dichiarazione Sostitutiva Unica DSU):

  • presso le sedi dei Centri di Assistenza Fiscale (CAF);
  • presso altri soggetti autorizzati al suo rilascio (ad esempio studi commerciali autorizzati);
  • tramite il sito dell’INPS al link: https://servizi2.inps.it/servizi/Iseeriforma/home.aspx richiedendo il codice Pin e procedendo in modo autonomo alla sua compilazione.
    In ogni caso, viene rilasciata agli studenti una ricevuta attestante la sottoscrizione/presentazione della DSU.

Attenzione: i CAF ricevono gli specializzandi solo su appuntamento. Tenuto conto che l’attestazione ISEE viene rilasciata alcuni giorni dopo la data di presentazione della DSU, si consiglia di prenotarsi con congruo anticipo per poter rispettare le scadenze di presentazione della richiesta di riduzione.

Pertanto, solo dopo aver ottenuto la suddetta Attestazione ISEE rilasciata dall’INPS o aver sottoscritto/presentato almeno la DSU, è possibile procedere con la compilazione e l’invio della richiesta di riduzione della contribuzione sul portale Alice www.studenti.unipi.it, cliccando sul pulsante “Richiesta riduzione tasse”. Successivamente, cliccando sul pulsante "Inserisci i dati per la richiesta di riduzione tasse", viene richiesto di inserire obbligatoriamente:

  • la data di rilascio dell’attestazione ISEE.
    Se l’INPS non ha ancora rilasciato l’attestazione ISEE può essere inserita la data di sottoscrizione/presentazione della DSU.
  • il numero di protocollo dell’Attestazione ISEE (INPS-ISEE-20XX-XXXXXXXXX-XX).
    Se l’INPS non ha ancora rilasciato l’attestazione ISEE, inserire il numero di protocollo della ricevuta di sottoscrizione/presentazione della DSU rilasciata dal CAF (CAF + n° protocollo) o dall’INPS nel caso di inserimento della richiesta direttamente sul portale dell’ente stesso (INPS-ISEE-20XX-XXXXXXXXX-XX).
  • l’autorizzazione ad acquisire i dati relativi all’ISEE direttamente dalla banca dati dell’INPS.
    Se l’autorizzazione non viene concessa, la richiesta di riduzione non sarà ritenuta valida e i dati inseriti non verranno salvati.

Viene richiesto, infine, di dichiarare se ci sono altri iscritti all’Università di Pisa nell’a.a. 2022/2023 appartenenti al nucleo familiare del dichiarante.

Terminato l’inserimento dei dati, cliccare sul pulsante “Per confermare vai alla pagina successiva” e verificare la correttezza delle informazioni inserite. Se le informazioni inserite sono corrette, cliccare sul pulsante "Presenta autocertificazione". Se i dati fossero errati, per effettuare correzioni, cliccare sul pulsante "Annulla" e poi "Modifica i dati inseriti" per tornare all'inizio della procedura.

Se i dati sono stati inseriti correttamente, compare un messaggio indicante che l’inserimento della richiesta è avvenuto con successo.

Per completare la procedura è necessario cliccare sul pulsante “Ok” e successivamente su “Stampa ricevuta”. Il documento che viene generato deve essere salvato/stampato e conservato in quanto è l’unico documento comprovante il corretto invio della richiesta di riduzione, che dovrà essere esibito in caso di contestazione.

Scuole di specializzazione area sanitaria accessibili da medici

La contribuzione dovuta dagli iscritti medici alle scuole di specializzazione dell’area sanitaria per l’anno accademico 2022/2023 ammonterà a € 1.802,00 e sarà così strutturata:

Rata
Importo
Scadenza
Prima € 200,00  Le scadenze delle rate
saranno definite in base
ai tempi di svolgimento
del concorso di ammissione
a.a. 2022/2023
Seconda € 534,00
Terza € 534,00
Quarta € 534,00
TOTALE € 1.802,00

In caso di immatricolazione, alla prima rata deve essere aggiunta l’imposta di bollo da € 16,00. Gli iscritti medici alle scuole di specializzazione dell’area sanitaria ai sensi della Legge regionale n. 4 del 3 gennaio 2005 sono esentati dal pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio di € 140,00.

Gli iscritti medici alle scuole di specializzazione dell’area sanitaria sono esclusi da qualsiasi tipo di riduzione della contribuzione.

La suddetta contribuzione si applica anche agli iscritti medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria per l’anno accademico 2021/2022.

I relativi importi e scadenze sono riepilogati nella tabella sottostante:

Anno immatricolazione Anno iscrizione

Scadenze e importi rate scuole di specializzazione
Area sanitaria – “MEDICI” 

I rata

II rata III rata IV rata
2017/2018 2021/2022

30/09/2022
€ 200,00

15/03/2023
€ 534,00
15/05/2023
€ 534,00
17/07/2023
€ 534,00

2018/2019

2021/2022

02/11/2022
€ 200,00

15/03/2023
€ 534,00 
15/05/2023
€ 534,00
17/07/2023
€ 534,00

2019/2020

2021/2022 30/12/2022
€ 200,00
15/03/2023
€ 534,00
15/05/2023
€ 534,00
17/07/2023
€ 534,00

2020/2021

2021/2022 30/12/2022
€ 200,00
15/03/2023
€ 534,00
15/05/2023
€ 534,00
17/07/2023
€ 534,00
2021/2022 2021/2022 La scadenza sarà
definita in base ai
tempi di svolgimento
del concorso di
ammissione
a.a. 2021/2022
15/03/2023
€ 534,00
15/05/2023
€ 534,00
17/07/2023
€ 534,00

 

Resta fermo quanto sopra descritto in merito alla tassa regionale e all’imposta di bollo.

Coloro che rinnovano l’iscrizione ad anni successivi al primo dopo il 30 settembre 2022, sono tenuti al pagamento dell’indennità di mora, pari a:

  • € 50,00, dal 1° ottobre 2022 al 2 novembre 2022
  • € 100,00, dal 3 novembre al 30 novembre 2022
  • € 150,00, dal 1° dicembre 2022

Per il pagamento delle rate successive alla prima oltre i termini di scadenza, viene applicata una mora pari al 5% dell'importo della rata.

 

Regolamento sulla contribuzione degli studenti per l'a.a. 2021/2022

Regolamento sulla contribuzione degli studenti per l'a.a. 2022/2023

Tabella dell'importo annuo della contribuzione dovuta a.a. 2022/2023

Tabella dell'importo annuo della contribuzione dovuta a.a. 2021/2022

 

 

 

Direzione Servizi per la didattica e gli studenti
Unità Contribuzione universitaria e attività contabili
largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa
tel. 0502213449
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Ultima modifica: Lun 25 Lug 2022 - 07:48

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa