Ricongiunzione dopo un periodo di inattività

Lo studente che per almeno due anni accademici non ha rinnovato l’iscrizione e intende ricongiungere la propria carriera, deve presentare o spedire in Segreteria studenti in largo Bruno Pontecorvo n. 3 - 56127 Pisa (o presso una delle sedi decentrate della segreteria studenti):

  1. modulo di richiesta
  2. pagamento del contributo di ricongiunzione, da effettuarsi su c.c. postale n. 150565 intestato a Università di Pisa, causale RIARI.

Lo studente è tenuto al pagamento di:

  1. eventuali tasse non pagate relative agli anni accademici per cui ha rinnovato l'iscrizione, e agli anni accademici per cui non ha rinnovato l'iscrizione ma ha sostenuto esami
  2. intera contribuzione per l'a.a. 2017/2018 se intenzionato a laurearsi entro il 31 maggio 2019 o comunque a svolgere attività didattica prima del 31 ottobre 2018
  3. prima rata dell'a.a. 2018/2019 di € 340,00 se la domanda è presentata entro il 1° ottobre 2018 (dal 2 ottobre è applicata una indennità di mora di € 50,00 fino al 31 ottobre, € 100,00 fino al 30 novembre, € 150,00 dal 1° dicembre 2018)
  4. tassa di ricongiunzione di € 100,00 per ogni anno accademico precedente all'anno a cui ricongiunge, fino a un massimo di € 1.100,00.
    Lo studente che non ha rinnovato l'iscrizione per il solo a.a. 2017/2018, è tenuto al pagamento di € 490,00 (€ 200,00 tassa di iscrizione + €140,00 tassa regionale + € 150,00 indennità di mora).

Per informazioni sul calcolo delle tasse dovute contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Accessibilità ai corsi precedenti alla riforma

Non è più possibile accedere tramite trasferimento, passaggio, abbreviazione di corso e ricongiunzione a:

  • corsi di laurea vecchio ordinamento (attivati prima della riforma di cui al D.M. 509/99)
  • corsi di studio istituiti ai sensi del D.M. 509/99, per gli anni di corso disattivati
  • corsi di studio istituiti ai sensi del D.M. 270/04, per gli anni di corso disattivati

E' sempre consentito ricongiungere ad un corso di studio allo studente che abbia superato tutti gli esami previsti dall'ordinamento del proprio corso e debba discutere soltanto la tesi finale.
Nel caso di ricongiunzione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, si applica quanto previsto dalla delibera n. 131 del 29 maggio 2013 del Senato Accademico.

 

"Procedure e termini" a.a. 2018/2019 (delibera del Senato Accademico n. 134 del 14 giugno 2018)  

Informazioni a cura di:
Direzione Servizi per la Didattica e l'Internazionalizzazione
largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa
tel. 800-018600
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:

Ultima modifica: Ven 31 Ago 2018 - 11:20

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa