Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Interruzione temporanea

L'interruzione temporanea degli studi può essere richiesta per:

  • svolgimento del servizio civile volontario
  • servizio militare volontario in ferma prefissata di un anno VFP1
  • frequenza di corsi destinati agli allievi marescialli della Guardia di Finanza e dell’arma dei Carabinieri
  • paternità/maternità e puerperio (per studenti-genitori con figli di età inferiore ai tre anni)
  • infermità gravi e prolungate dello studente o di altri componenti del suo nucleo familiare, supportate da documentazione medica specialistica
  • gravi motivi personali e familiari tali da recare pregiudizio all’attività di studio, se documentati
  • iscrizione a corsi finalizzati al rilascio di titoli/attestazioni per la formazione insegnanti

Come richiederla

Occorre presentare presso la Segreteria studenti in largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa, oppure presso una delle sedi decentrate della segreteria studenti:

  • modulo di richiesta
  • marca da bollo di € 16,00
  • documentazione giustificativa (in caso di certificazione medica è necessaria una certificazione medica specialistica)

In alternativa tutta la documentazione può essere spedita a Università di Pisa - Segreteria studenti - largo Bruno Pontecorvo 3 - 56127 Pisa.

Termini

La richiesta deve essere presentata o spedita dal 25 luglio 2019 al 29 maggio 2020.

Cosa comporta

  • l'esonero totale dalla contribuzione universitaria per l'anno accademico interrotto
  • il non avanzamento nella carriera universitaria
  • l'impossibilità di ottenere firme di frequenza per l'anno accademico interrotto
  • l'impossibilità di sostenere esami nei dodici mesi successivi alla data di decorrenza dell'interruzione medesima

Importante
Non è possibile richiedere l'interruzione con effetto retroattivo.
Non è possibile ottenere l’interruzione temporanea per lo stesso motivo già addotto in precedenti istanze, fatto salvo il caso in cui la richiesta venga presentata per circostanze diverse.

Cosa fare al termine del periodo di interruzione

Lo studente può rinnovare l'iscrizione e presentare domanda di riduzione della contribuzione (RID), entro 30 giorni dal termine del periodo di interruzione, senza il pagamento di nessuna indennità di mora, anche in deroga ai termini previsti.

Per ulteriori informazioni contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

"Procedure e termini" a.a. 2019/2020 (delibera del Senato Accademico n. 136 del 13 giugno 2020)
 

Informazioni a cura di:
Direzione Servizi per la Didattica e l'Internazionalizzazione
largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa
tel. 800-018600
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica: Gio 11 Lug 2019 - 13:06

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa