Cambiamenti climatici e responsabilità collettive: il caso del Monte Pisano

21 aprile 2022
Relatore: Prof. Francesco Di Iacovo

La sfida del cambiamento climatico non sempre è percepita nella sua evidenza, anche perchè letta come relativamente distante nel tempo e nello spazio che abitiamo. In realtà ci sono eventi che ricordano come la stabilità dell'ambiente sia fragile anche intorno a noi. Il forte incendio che ha colpito il Monte Pisano nel 2018 ha rappresentato un evento che ci ha portato a toccare con mano la fragilità dei luoghi in cui viviamo e la necessità di ripensare in una chiave nuova l'esercizio del diritto ad un ambiente sano e ben governato. La salvaguardia dell'ambiente e dei paesaggi ha trovato di recente nuovo spazio nella costituzione italiana. Il modo attraverso cui esercitare questo diritto ci interroga su ruoli e responsabilità private, pubbliche e collettive. L'incendio del Monte Pisano ci ha posto sulla frontiera del cambiamento una frontiera che ci interroga rispetto al modo attraverso cui esercitarle in modo innovativo, sta alla comunità locale sapersi fare interprete del cambiamento attivando discussione, energie e canalizzando azioni fattive in una nuova prospettiva.

Incontro aperto, in chiave adeguata, a diversi livelli di scuola.

Per prenotareQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa