Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

"Plastic circular economy" e “(Ri)-pensiamo la plastica: riuso, riduco, riciclo”

Incontro del ciclo "A tu per tu con la plastica"

data 11 Novembre 2020 17:00  |  luogo Online
  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter

plastica- 11 novembre.jpgMercoledì 11 novembre alle 17 si tiene la conferenza Plastic circular economy: punti di forza e punti di debolezza della filiera industriale del riciclo degli imballaggi in plastica.

Interviene Diego Barsotti (Revet).

A seguire avrà luogo la conferenza: "(Ri)-pensiamo la plastica: riuso, riduco, riciclo”. Intervengono Serena Coiai, Francesca Cicogna, Elisa Passaglia (Istituto di Chimica dei Composti OrganoMetallici, SS Pisa).

L'incontro fa parte del ciclo A tu per tu con la plastica, proposto dal Museo di Storia Naturale in occasione della mostra “La plastica e noi”, dedicata al tema dell’inquinamento da plastica in mare.

ll ciclo è organizzato in collaborazione con l’Istituto di Scienze Marine (ISMAR-CNR) di Lerici e con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Roma 2) sede di Portovenere.

 È possibile seguire in streaming la conferenza sui canali facebook e Youtube del Museo. La partecipazione è libera.

Vai al programma completo del ciclo

Abstract

“Plastic circular economy: punti di forza e punti di debolezza della filiera industriale del riciclo degli imballaggi in plastica”

In questo intervento si cercherà di analizzare a 360 gradi la filiera industriale di riciclo delle plastiche, partendo dalla progettazione del prodotto (ecodesign) quasi sempre dettata da esigenze di marketing ed economiche: quasi mai da una visione globale ed ecologica del ciclo di vita del prodotto. Le altre fasi su cui sarà posta l'attenzione saranno la raccolta da parte dei cittadini (perché ancora in molti non fanno la raccolta differenziata o la fanno male?), la selezione (rapporto costi benefici), il riciclo (non tutte le plastiche sono riciclabile) infine la ricollocazione sul mercato dei materiali riciclati, perché se alla fine non c'è qualcuno che ricompra gli oggetti fatti con materiali riciclati, tutti le altre fasi saranno risultate vane.

(Ri)-pensiamo la plastica: riuso, riduco, riciclo”

La plastica è un materiale con il quale ci confrontiamo quotidianamente perché presente in molti oggetti di uso comune. Le sue molteplici funzioni tra cui la leggerezza, la resistenza termo-meccanica, la lavorabilità e spesso anche la biocompatibilità ne hanno permesso l'utilizzo in svariati settori applicativi, rendendola insostituibile. Tuttavia, i problemi ambientali causati dal non corretto smaltimento della plastica sono evidenti a tutti e devono essere affrontati con urgenza. È necessario ripensare e migliorare tutta la filiera della plastica attraverso uno sforzo congiunto che veda la collaborazione dei produttori, dei consumatori e di coloro che gestiscono il fine vita della plastica. In questo seminario rifletteremo insieme su piccole e grandi azioni che possono essere compiute per partecipare attivamente a questa grande sfida.

Con introduzione di Stefano Tordella, assessore all’ambiente del Comune di Calci

 

Info e Contatti:
info.msn@unipi.it https://www.msn.unipi.it/it/a-tu-per-tu-con-la-plastica-ciclo-di-incontri-online/

2020-11-11 17:00:00
2020-11-11 19:00:00

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa