Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi

ImMacchinAzione - Dall’universo delle macchine funzionali alle macchinazioni poetiche dell’immaginario

Mostra curata da Nicola Micieli al Museo Della Grafica

data 28 Settembre 2018 - 11 Novembre 2018  |  luogo Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi Palazzo Lanfranchi, Lungarno Galileo Galilei, 9, 56125 Pisa PI, Italia
  • Condividi l'articolo su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google Plus

immacchinazione header copy

Dal 28 settembre all’11 novembre 2018, il Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi ospita la mostra “ImMacchinAzione - Dall’universo delle macchine funzionali alle macchinazioni poetiche dell’immaginario” curata da Nicola Micieli, nell'ambito del Festival Internazionale della Robotica.

L’immacchinazione richiama per assonanza l’immaginazione, fondamento della creatività artistica; la “macchina in azione” rimanda al meccanismo dell’immaginazione, come dire i modi del suo funzionamento. Con nota inquietante, la macchinazione potrebbe alludere a un processo in atto di adattamento dell’uomo alla macchina, come si dice domesticazione per le specie animali. La macchinazione in senso proprio è l’ideazione e la costruzione di macchine, congegni, strumenti concepiti per edificare, ma anche distruggere. S’intende altresì, nel significato che più interessa l’arte, che sia la messa in atto di strategie della simulazione, dello sviamento, dell’artificio finalizzate all’inganno, in cui consiste, come si sa, il primato dell’immaginazione. 
Le opere in mostra riflettono quindi la polivalenza semantica dell’ImMacchinAzione.

 Le opere

Sono esposte al Museo della Grafica le seguenti opere: 20 incisioni della cartella I canali di Marte (1969) di Enzo Sciavolino; le 9 incisioni della cartella Robots (1973) di Mino Trafeli; le 12 chine colorate da Il tempio di Mnemos (prini ’80) di Valeriano Trubbiani; le 10 Poliedrogenesiosmosi a tecnica mista (ultimo decennio) di Claudio Capotondi e, tutti del 2018, i 7 pouchoirs Pro memoria per un robotico cuore migliore di Antonio Bobò; le 5 incisioni I.A. settembre 2018 di Giovanni Greppi; i due acquerelli Robotteria di Renzo Galardini; i 5 acquerelli dall’Atlante delle macchine creative di Francesco Musante e i 6 disegni di Ali ai codici della comunicazione di Stefano Tonelli.

Orari 

28 settembre - 11 novembre 2018
lunedì - domenica: 9:00 - 20:00

 

 

Info e Contatti:
museodellagrafica@adm.unipi.it http://www.museodellagrafica.unipi.it

Allegati:

2018-09-28 09:00:00
2018-11-11 23:00:00

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa