Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

In arrivo CONTHACKT, il primo hackathon del Contamination Lab Pisa

Una sfida riservata a studenti e ricercatori dell’Università di Pisa organizzata in collaborazione con diverse aziende del territorio e che si concentra sull’editoria 4.0

Il 9 e il 10 dicembre 2020 sono le date scelte per la prima edizione di CONTHACKT, l’Hackathon lanciato dal Contamination Lab Pisa (CLab) riservato a studenti magistrali, dottori di ricerca e ricercatori dell’Ateneo pisano e organizzato in collaborazione con Il TirrenoPolo Tecnologico di NavacchioSeacomDigital-HubPemcards by EmotionIntarget e iDNA.

Durante l’evento, svolto in modalità telematica, i partecipanti saranno chiamati a elaborare e presentare una soluzione originale su una delle tre sfide riguardanti l’editoria 4.0:  

1. Ampliare e fidelizzare la comunità dei lettori del giornale.
2. Favorire la fruizione delle notizie della testata giornalistica da parte delle nuove generazioni.
3. Individuare nuove fonti di ritorno economico per il giornale.

Nelle due giornate saranno a disposizione dei mentor delle aziende partner, che supporteranno i Team per lo sviluppo della soluzione.

Alla conclusione è previsto un pitch per la presentazione delle soluzioni in gara. Una giuria di esperti valuterà le migliori e assegnerà diversi premi e gadget per i team vincitori e per tutti i partecipanti che si cimenteranno con le sfide proposte.

“Il CONTHACKT – ha dichiarato il prof. Leonardo Bertini, Chief del CLab – costituisce un primo esperimento volto a stimolare gli studenti affinché mettano in gioco la loro creatività, ideando, in collaborazione tra loro, soluzioni concrete a problemi reali. Organizzato, in prima battuta, su di un tema unico, potrebbe essere esteso nei prossimi anni ad altri campi, nell’ambito delle iniziative di promozione del Contamination Lab Pisa, un laboratorio di introduzione all’autoimprenditorialità organizzato in collaborazione da Università di Pisa, Scuola normale Superiore, Scuola S. Anna ed IMT di Lucca.”

“Seguiamo con attenzione le iniziative di open innovation, in particolare quelle che coinvolgono l’Università e che danno ai ‘futuri startupper’ un’occasione di confronto su diversi temi. Siamo sempre alla ricerca di nuove idee e di talenti in grado di concretizzarle.” ci racconta Antonio Procopio, membro della giuria di Conthackt e CEO di Digital-Hub, acceleratore d’impresa di Pisa certificato MISE.

L’iscrizione avviene on line entro il 25 novembre 2020. Il bando d’iscrizione e il regolamento di partecipazione sono disponibili sulla pagina web dell’evento.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa