Giornata di premiazione della Start Cup Toscana 2019, Pisa 25 ottobre

Start Cup Toscana 2019 è la competizione che premia le migliori iniziative imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico e provenienti dal mondo della ricerca ed offre la possibilità di trasformare un’idea in un’impresa.

La manifestazione per l'edizione 2019 è organizzata dall’ Università di Pisa in collaborazione con l’Università di Siena, l’Università di Firenze, la Scuola Superiore Sant’Anna, la Scuola Normale Superiore, la Scuola IMT Alti studi di Lucca e l’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia, con il supporto finanziario della Regione Toscana.

I migliori progetti d’impresa selezionati saranno invitati a partecipare all’evento finale della Start Cup Toscana 2019, che si terrà il 25 ottobre 2019 presso l’Aula Magna del Polo Fibonacci, Largo Bruno Pontecorvo, 3 Pisa. 

Per visualizzare il programma qui e per partecipare alla giornata di premiazione dei progetti finalisti iscriviti qui

In quell’occasione, la giuria determinerà i vincitori del concorso, integrando la valutazione del business plan con la valutazione dell’esposizione orale dei progetti finalisti. I premi saranno attribuiti ad insindacabile giudizio della giuria ai migliori progetti:

1° classificato 5.000,00 euro
2° classificato 3.000,00 euro
3° classificato 2.000,00 euro

I primi quattro classificati alla Start Cup Toscana 2019 potranno partecipare alla fase finale del Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI) 2019 che si svolgerà a Catania il 28 e 29 novembre 2019. L’accesso e la partecipazione alla competizione nazionale sono disciplinati da apposito regolamento disponibile alla pagina https://www.pnicube.it/premio-nazionale-innovazione/

 

In base al regolamento della competizione, possono essere istituiti dei premi speciali, finanziati o comunque sostenuti da soggetti esterni ai soggetti promotori, sponsor, ecc.  

Per l’edizione 2019 della Start Cup Toscana, a seguito della collaborazione già avviata con l’Università di Pisa per il progetto Contamination lab, FEDERMANAGER Toscana rende disponibili per l’edizione 2019  due ulteriori premi.
I progetti classificati 5°e 6° nella finale di accederanno direttamente alla finale del bando di Federmanager durante la quale verranno selezionate le tre vincitrici.
I progetti selezionati saranno inseriti nel percorso di accelerazione della Start Up Success della durata di 6 mesi finanziato interamente da Federmanager Toscana, durante il quale è previsto:
• l'affiancamento di mentor di grande esperienza per sostenerle nello sviluppo della loro idea di business, orientandolo verso la costituzione di una compagine aziendale
• eventi formativi
• spazio di co-working
• un fondo di dotazione di €2.500 per ogni Startup per acquisti di materie prime , semilavorati, servizi , strumenti ed attrezzature.
Il Bando è aperto a tutte le idee e progetti innovativi con particolare attenzione agli ambiti di applicazione di impresa 4.0, dell’innovazione delle produzioni entro le specializzazioni industriali Toscane, della gestione e valorizzazione del patrimonio culturale e del potenziale turistico.

 

Elenco dei dieci finalisti:

BlockLock, software per il controllo degli accessi che sfrutta la tecnologia Blockchain per offrire un maggiore grado privacy e sicurezza. BlockLock è un “protocollo” integrabile con qualsiasi tipo di serratura e/o dispositivo per il controllo degli accessi all'interno di un locale/casa, etc. Una volta scaduto il tempo quell’utente avrà perso i permessi e non avrà più accesso. Tutte le funzionalità offerte saranno eseguibili da remoto e garantite dalla blockchain.

Braiker è un biosensore lab-on-chip basato su nano-acustica, per la rilevazione di biomarker circolanti di traumi cerebrali (TBI) nel sangue. Completamente elettrico, facile da usare, portabile, economico, con alta sensibilità, ideale per medicina di precisione e si avvale di analisi basate su intelligenza artificiale.

DNA Blocks vuole realizzare un servizio cha dia la possibilità ai ricercatori di progettare soluzioni “one stop” per costruire vettori. Tramite una piattaforma online, il ricercatore sarà in grado di personalizzare il proprio plasmide come blocchi di lego, che risponda alle proprie esigenze. L’utente potrà cosi disegnare il proprio plasmide dal computer con pochi click del mouse, risparmiando tempo e risorse.

DreamsVR offre un metodo di sviluppo per i progetti di visualizzazione virtuale convertendo i movimenti del corpo (mani, sguardo, testa...) in gesture ottimizzate per la navigazione nell’interfaccia avanzata di applicativi in realtà virtuale e realtà aumentata.

Eurikos s.r.l.s. Il "sistema Eurikos", già tutelato da brevetto, è  un "convertitore di potenza acustica" studiato per rendere accumulabile l'abbondante energia sonora presente in ambienti industriali e dei trasporti acusticamente inquinati.

Quon by Aeffective è un software di sentiment analysis accessibile via web, personalizzato per ogni cliente e offerto come servizio (SASS), che analizzerà i contenuti pubblicati sui social media per restituire una misura del legame affettivo dei consumatori con i brand: quanto un consumatore desideri mantenere un rapporto con un brand in assenza di costrizioni.

SienabioACTIVE Bioeconomy Da scarto a risorsa per l'ottenimento di prodotti secondari e terziari ad alto valore aggiunto quali prodotti bioattivi.

Small Pixels è un algoritmo di miglioramento della qualità visuale delle immagini da implementare nei software usati per visualizzare video, come video player dei servizi di streaming e sistemi di videoconferenza

Tocket nuovo modello di Ticket per l’ingresso ad eventi dal vivo e la piattaforma di secondary ticketing che permetterà la compra-vendita di biglietti tra fruitori dell’evento, eliminando il bagarinaggio.Il servizio è il protocollo di comunicazione che permette la creazione di ticket per ingressi a eventi dal vivo, ticket che hanno la forma tecnica di token (lo strumento con cui vengono effettuate le transazioni all’interno della Blockchain)

Tree-Tower s.r.l. commercializza prodotti personalizzati in base alle esigenze specifiche del cliente. Tre software costituiscono le linee principali: Virtual Testing per materiali, per la simulazione della performance meccanica, fisica e chimica dei materiali; Digital Twin models, per creare modelli digitali di materiali e processi di produzione; Integrazione software CAD-CAE, per applicazioni che spaziano dalla meccanica dei solidi alla meccanica dei fluidi, sino alla fase di prototipazione rapida con stampa 3D.

 

Federmanager Toscana 2020                                                       Start Up Success

Allegati:

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa