Trasferimenti a un altro ateneo

Chi intende trasferirsi dall'Università di Pisa a un altro ateneo deve - dal 26 luglio al 28 dicembre 2018 - presentare, o spedire, in segreteria studenti in largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa:

  • modulo di richiesta
  • libretto universitario
  • tessera magnetica (se non attivata come carta di credito)
  • libretto di tirocinio (se previsto)
  • nullaosta rilasciato dall'università di destinazione, in caso di corso ad accesso programmato
  • ricevuta di pagamento di € 200,00, per oneri amministrativi, sul c.c. postale 150565 intestato all'Università di Pisa, causale TCO18 (nel caso sia stata versata la I rata lo studente può avere diritto al rimborso della tassa regionale)

Se lo studente ha presentato domanda di borsa DSU:

  • a) e non risulta vincitore o idoneo è tenuto al pagamento di € 200.00 (sul c.c. postale 150565 intestato all'Università di Pisa, causale TCO18)
  • b) e risulta vincitore o idoneo è esonerato da tale pagamento.

Per la richiesta presentata dopo il 28 dicembre 2018, il trasferimento è accolto con disposizione dirigenziale, se giustificato da gravi e comprovati motivi. In questo caso, lo studente è tenuto al pagamento della I rata e delle rate scadute alla data di presentazione della richiesta.

ATTENZIONE: prima di presentare la richiesta di trasferimento, è vivamente consigliato verificare i termini e le modalità previsti dall'ateneo di destinazione.

 

"Procedure e termini" a.a. 2018/2019 (delibera del Senato Accademico n. 134 del 14 giugno 2018)

 

Informazioni a cura di:
Direzione Servizi per la didattica e l'internazionalizzazione
largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa
tel. 800-018600
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:

Ultima modifica: Mar 26 Giu 2018 - 15:50

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa