Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Farmacia e Chimica e tecnologia farmaceutiche a.a. 2020/21

Gli studenti iscritti in altro ateneo che intendono trasferirsi all'Università di Pisa, gli studenti iscritti all'Università di Pisa che intendono presentare domanda di passaggio, oppure i laureati che intendono iscriversi con abbreviazione, ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia e in Chimica e tecnologia farmaceutiche, senza dover sostenere il test di ingresso, devono presentare la relativa domanda secondo la procedura e i termini definiti con il D.R. n. 922 del 30 giugno 2020.

L'elenco dettagliato dei posti ancora disponibili per passaggi/trasferimenti per ciascun corso e per ciascun anno è indicato nella seguente tabella:

Numero posti per anno di corso
  II III IV V
Farmacia 5 22 23 30
CTF 6 16 20 13

 

L'elenco dettagliato dei posti ancora disponibili per abbreviazione di carriera per ciascun corso e per ciascun anno è indicato nella seguente tabella:

CorsiIIIIIIVV
Farmacia 3 11 12 16
CTF 3 9 11 7

Chi può presentare la richiesta

Gli studenti iscritti in altre università o ad altro corso di studio dell'Università di Pisa in possesso dei seguenti requisiti: almeno 60 CFU convalidati, di cui almeno 9 CFU nel SSD CHIM/03, 9 CFU nei SSD BIO/13, BIO/16 e/o BIO/09 e 6 CFU nei SSD da FIS/01 a FIS/08 e/o da MAT/01 a MAT/09.

I laureati in possesso dei seguenti requisiti: almeno 60 CFU convalidati, di cui almeno 9 CFU nel SSD CHIM/03, almeno 9 CFU nei SSD BIO/13, BIO/16 e/o BIO/09 e 6 CFU nei SSD da FIS/01 a FIS/08 e/o da MAT/01 a MAT/09

Quando e dove presentare la richiesta

La richiesta può essere presentata inviando l'apposito formulario, con allegato un documento di riconoscimento, all'indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o a mezzo pec all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dal 1° luglio 2020 ed entro il termine perentorio del 20 luglio 2020.

Cosa occorre presentare

Occorre presentare la seguente documentazione:

Quali sono i criteri di ammissione

Nel caso in cui, al 20 luglio 2020, il numero delle domande sia superiore al numero dei posti disponibili, tra tutti coloro che hanno presentanto domanda nel periodo indicato e che risultano in possesso dei requisiti previsti, verranno redatte apposite graduatorie di merito calcolate sulla base della sommatoria del prodotto dei crediti per il voto conseguito in ciascuna attività formativa afferente al percorso di studi di provenienza. A tal fine non saranno conteggiate le idoneità e gli esami soprannumerari, e il 30 e lode sarà considerato 33.

Sarà data priorità agli studenti già iscritti all'Università di Pisa.

Elenchi degli aventi diritto

Gli elenchi degli aventi diritto saranno pubblicati in questa pagina entro il 31 luglio 2020.

Il nullaosta sarà spedito agli aventi diritto, all'indirizzo indicato sulla richiesta, a mezzo raccomandata A.R.. Il nullaosta dovrà essere presentato all'ateneo di provenienza contestualmente alla domanda di trasferimento.

Gli aventi diritto saranno contattati dalla Segreteria studenti per prendere visione della delibera del Consiglio di corso relativa al riconoscimento degli esami e perfezionare l'immatricolazione.

Dal momento della pubblicazione della graduatoria, gli studenti potranno frequentare le lezioni.

I posti eventualmente disponibili al termine delle sopraindicate procedure potranno essere utilizzati per ulteriori passaggi, trasferimenti o abbreviazioni di corso.

 

Informazioni a cura di:

Direzione Servizi per la Didattica e l'Internazionalizzazione
largo Bruno Pontecorvo n. 3 - Pisa
tel. 050-2213429
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica: Mar 30 Giu 2020 - 14:43

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa