Contenuto principale della pagina Menu di navigazione Modulo di ricerca su uniPi Modulo di ricerca su uniPi

Tirocini non curriculari

II tirocinio è un periodo di formazione presso un'azienda o un ente che permette di creare momenti di alternanza tra studio e lavoro nell'ambito dei processi formativi, offrendo allo studente un'esperienza diretta del mondo del lavoro.

I tirocini non curriculari:

  • sono rivolti ai neolaureati che hanno conseguito il titolo di studio da non più di 24 mesi;
  • il tirocinio deve iniziare, e non necessariamente concludersi, entro i 24 mesi dal conseguimento del titolo di studio (Laurea, Master o un Dottorato di ricerca);
  • sono svincolati da percorsi formali di istruzione universitaria in quanto maggiormente finalizzati a favorire l'inserimento lavorativo e le scelte professionali mediante un periodo di formazione in ambiente produttivo e una conoscenza diretta del mondo del lavoro;

Hanno una durata massima di 12 mesi, proroghe comprese, ad eccezione dei soggetti disabili di cui all'art. 1, comma 1, L. 68/99 (durata massima 24 mesi).

Il soggetto ospitante deve corrispondere un'indennità al tirocinante secondo la normativa vigente nella regione sede del tirocinio. Per i tirocini non curriculari che si svolgono presso aziende ed enti operanti in Toscana dovrà essere corrisposta una indennità lorda mensile pari ad almeno 500,00 euro;

La gestione amministrativa (stipula di convenzioni con Aziende/Enti pubblici e progetti formativi) è di competenza della "Direzione Didattica e Servizi agli Studenti" - Formazione insegnanti, tirocini e apprendistato, Largo Pontecorvo 3 - Complesso ex Marzotto - Edificio E - 56127 Pisa.
La normativa di riferimento è quella regionale, dove vigente, in assenza della quale si applica la disciplina contenuta nell'Accordo tra il Governo, le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano, sul documento recante "Linee-guida in materia di tirocini".

I tirocini vengono attivati sulla base di apposite convenzioni stipulate tra l'Azienda/Ente ospitante e l'Università di Pisa. Al momento dell'avvio dello stage, l'Azienda/Ente redige un progetto formativo che riporta gli obbiettivi del tirocinio, sede di svolgimento e durata, posizioni assicurative. Il progetto è sottoscritto da un tutor aziendale (che affiancherà il tirocinante sul luogo di lavoro), un tutor accademico (individuato dal tirocinante e responsabile degli aspetti didattico-organizzativi del tirocinio) e dal tirocinante.
Il responsabile aziendale alla fine del suddetto tirocinio dovrà redigere una relazione finale che attesti le competenze acquisite dal tirocinante.

Contatti

Per contattare l'Ufficio Tirocini: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per i referenti dei diversi corsi di laurea consultare la sezione: http://www.unipi.it/index.php/lauree

Il portale consente alle aziende con sede legale in Toscana di proporre una convenzione per tirocini che si svolgeranno in una sede dell'azienda in Toscana

Il registro delle presenze e i moduli necessari alle diverse pratiche (interruzione, proroga, sospensione ecc.)

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più, consulta l'informativa